L'accensione dell'albero di Natale a Firenze è prevista per la metà pomeriggio di sabato 8 dicembre. Come ogni anno, anche per il 2018 l'illuminazione dell'abete natalizio fiorentino partirà nel giorno dell'Immacolata in concomitanza con l'accensione dell'albero in Piazza Santa Maria Novella e con l'inizio di un'altra luminosa iniziativa quale il F-Light Firenze Light Festival [VIDEO]. Prima del tradizionale evento, il centro storico cittadino sarà interessato dalla consueta sfilata del Corteo della Repubblica Fiorentina che terminerà in Piazza Duomo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Curiosità

L'albero di Natale a Firenze si illumina per l'Immacolata

La tradizione fiorentina vuole che ogni anno l'albero di Natale [VIDEO] in Piazza del Duomo venga acceso per il giorno dell'Immacolata.

Anche per il 2018, quindi, l'abete inizierà a sfoggiare le sue luci e i suoi colori nel pomeriggio dell'8 dicembre. Naturalmente, la cerimonia di accensione avverrà alla presenza delle autorità civili e religiose. Il sindaco della città Dario Nardella si recherà verso il Duomo subito dopo i saluti di rito davanti all’albero natalizio preparato a Palazzo Vecchio.

Quello che verrà accesso nei pressi della Cattedrale di Santa Maria del Fiore, comunque, non sarà l'unico arbusto natalizio fiorentino; in varie zone della città, infatti, saranno sistemati 32 abeti, tra i quali spiccheranno anche quelli di Piazzale Michelangelo e di Piazza Santa Maria Novella.

Facendo un paragone tra le due principali festività religiose dell'anno, come evento l'accensione dell'albero di Natale nel periodo natalizio è paragonabile al ritrovo che avviene la mattina di Pasqua per lo Scoppio del Carro, un'altra manifestazione che viene svolta in Piazza del Duomo per il periodo pasquale.

Il presepe sul sagrato del Duomo

Oltre che dalla presenza dell'imponente abete, l'atmosfera natalizia nel centro storico fiorentino sarà garantita anche dall'allestimento del presepe sul sagrato del Duomo. Realizzata con statue di terracotta a grandezza naturale, la rappresentazione della Santissima Natività sarà benedetta dal Cardinale Giuseppe Betori e verrà posta all'entrata della cattedrale fiorentina per l'ottavo anno di seguito.

Realizzato dall'Opera di Santa Maria del Fiore, il presepe resterà visibile fino al giorno dell'Epifania, domenica 6 gennaio 2019, quando per l'arrivo dei magi le figure presepiali saranno sostituite da persone e animali in carne e ossa.