Violento temporale durato circa due ore a Torino e dintorni. E' bastato un lieve cedimento dell'alta pressione, a causa di infiltrazioni fresche provenienti dai Balcani e dal Nord Europa, a provocare la genesi di violenti temporali su molte zone d'Italia: Piemonte, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Lazio e Sicilia in special modo. Nel corso della giornata di sabato 6 giugno si sono formati temporali violenti al Nord e sulle aree interne del Centro Italia, con chicchi di grandine che hanno raggiunto e superato in alcuni casi i 4-5 centimetri di diametro, con danni e disagi per la popolazione.

Permarrà una situazione di forte maltempo per almeno altri 4-5 giorni, a causa delle infiltrazioni umide da Sud e dell'aria fresca che continuerà ad affluire in quota da Nord, poi da metà settimana prossima potrebbe arrivare la svolta, vale a dire un significativo calo delle temperature e dei tassi di umidità, anche questa volta accompagnato da temporali forti ma di tipo frontale e non di calore (quelli che si stanno formando in questi giorni durante le ore pomeridiane, temporali tipici del trimestre estivo, ma anche della Primavera e dei primi due mesi di Autunno).

Torino è stat sotto un autentico nubifragio, con chicchi di grandine che hanno raggiunto i 2-3 centimetri di diametro.

Questa era la tendenza meteo che abbiamo pubblicato qualche giorno fa.

Oltre alla grandine, di piccolo e medio diametro, su Torino e su zone circostanti del Piemonte sono segnalate delle vere e proprie tempeste di fulmini, generate dall'enorme mole di energia ed umidità presente nei bassi strati a causa della precedente copertura dell'anticiclone.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Previsioni Meteo

A Torino sono caduti dai 25 ai 45 millimetri di pioggia e grandine, il temporale è stato violento. Nel pomeriggio e nella sera di domenica sono attesi nuovi temporali molto forti sul Piemonte, sulla Lombardia, sul Veneto, sul Lazio, sulla Campania e sulla Toscana, è altamente possibile che ci siano delle tempeste di fulmini e della grandine di medio-grosso taglio, specialmente nelle zone adiacenti la linea di convergenza dei venti al suolo.

Ecco qui di seguito la tendenza meteo sull'Italia per il mese di Giugno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto