Edwige Fenech compie 65 anni. L'attrice e produttrice è particolarmentenota soprattutto per aver interpretato tra la fine degli anniSessanta e gli anni Ottanta molti film che sono entrati nell'immaginario degli uomini italiani, rubricati alla voce: commedia erotica all'italiana, dove si sorrideva e si poteva fantasticare con qualche scena sexy.

Edwige Fenech cresce madrelingua francese in Algeria, di origini è mezza maltese e mezza siciliana(sua madre è di Acate in provincia di Ragusa),

Consacrata nel 1972 come protagonista del "Decamerotico", si è fatta notare in pellicole trash ormai considerate cult, con titoli corroboranti, tipo Quel gran pezzo dell'Ubaldatutta nuda e tutta calda di Mariano Laurenti, e il famosissimo Giovannona Coscialunga disonorata con onore.

Famose le onnipresenti scene natural, con docce dalla durata infinita. Nel 2007 torna davanti allamacchina da presa, contattata dal regista statunitense QuentinTarantino, per un cameo in Hostel: Part II, sequel di Hostel, semprediretto da Eli Roth, suoi dichiarati fan: lo stesso Tarantino, in segno di riconoscenza,  le hafatto autografare tutta la propria collezione dei suoi film e nella sua pellicola Bastardi senza gloria, in suo onore, chiama il personaggio interpretato da Mike Myers, proprio "Ed Fenech". Per undici anni, il compagno di vita di Edwige Fenech è stato il regista e produttoreLuciano Martino, poi, molto seguita dalla cronaca rosa, si ricorda la liason durata 18 anni con Luca Cordero di Montezemolo.Successivamente, Edwige, è stata la fidanzata di Angelo Bucarelli, l'esperto d'arte.

Ha un figlio, Edwin, nato nel 1971, che hacollaborato in alcune sue produzioni.

Curiosità: a scegliere i titoli discutibili, ma facili da memorizzare, era proprio Luciano Martino, suo ex compagno.

Alla fine, per interpretare ruoli che le interessavano, indagare personaggi che le interessavano, la Fenech ha dovuto prodursi i film da sé. Una professione che, oltre a quella di attrice, le è risultata altrettanto congeniale, dove ha dimostrato un grande fiuto e intuito. 

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!