È proprio così, la sua consorte stavolta non ha badato a spese per il regalo all'amato Brad Pitt, in occasione dei suoi cinquant'anni. La donna, ha, infatti, già acquistato alla "modica" cifra di 12 milioni di dollari, Petra Island, un'isola situata a soli 15 minuti di elicottero da New York.

L'isola misura undici ettari e vi comprende due appartamenti, entrambi progettati dall'architetto preferito di Pitt: Frank Lloyd Wright. Il primo esteso poco più di mille metri quadri è stato realizzato intorno al 1950, mentre la residenza principale, di recente costruzione, che misura 5.000 metri quadri, è a dir poco un vero e proprio capolavoro architettonico.

La residenza più grande è stata una dei piani finali dell'architetto, realizzata nel 2008, postuma alla sua morte avvenuta nel 1959, ed è considerata una delle più belle lavorazioni dell'architettura organica, in tutta la carriera da architetto, come anche la fantastica Casa Sulla Cascata, in inglese Fallingwater, terminata di costruire nel 1939 in Pennsylvania.

L'isola, oltre ad essere la nuova dimora della numerosa famiglia Pitt, sarà il luogo perfetto per una questione di privacy e di festeggiamenti in onore del compleanno dell'attore di Fight Club, che certamente non passerà inosservato. Potrebbe anche commemorare una successiva escalation della carriera dell'attore quasi cinquantenne, poiché la Plan B, la sua casa di produzione, ha appena portato sul grande schermo il film più indicato a vincere l'Oscar 2014, premio spesso ambito dall'attore ma ancora non raggiunto.

I migliori video del giorno

12 Anni Schiavo è il film che potrebbe consacrare il nome di Brad Pitt, già garanzia di successo, avendo, la pellicola, già avuto il record delle nomination al Golden Globe.

Dopo il compleanno del 18 dicembre 2013, giorno in cui raggiungerà i fatidici 50 anni, oltre all'isola a forma di cuore, la vittoria dell'Oscar 2014 sarebbe certamente un altro fantastico regalo di Compleanno.