Annuncio
Annuncio

La seconda edizione de “Il Peccato e la Vergogna” è giunta già alla terza puntata, che andrà in onda questa sera alle ore 21:10.  La miniserie televisiva vede come protagonisti Manuela Arcuri, nel ruolo di Carmen Fontamara, e Gabriel Garko, nel ruolo di Nito Valdi. Già dalle prime puntate è stata ravvisabile un’evoluzione nei rapporti tra Carmen e Nito, dopo un riavvolgimento della prima stagione, che gli spettatori hanno potuto gustare durante la primissima puntata.



Dopo l’abuso subito da Nito Valdi, Carmen resta incinta e adesso cerca di ricostruirsi una vita, dimenticando il passato, ma non smette di cercare il suo amato Giancarlo, che si era trasferito nel Nord Italia.

Annuncio

Nito Valdi, una volta uscito dal carcere, si spaccia per un reduce dei campi di concentramento e con l’inganno, presentandosi tra l’altro con falso nome, conquista il cuore di una ricca ebrea, Elsa Pinker (interpretata da Giulia Rebel).



Il suo obiettivo in realtà è manipolarla, farle credere di essere innamorato di lui per richiederle una serie di favori. Venuto a conoscenza del figlio che Carmen ha avuto da lui, Nito mira a rifarsi una vita insieme a lei e al figlio Valerio. Nito non ha mai dimenticato Carmen, della quale ha sempre nutrito una profonda ossessione.





Conquistato il cuore di Elsa Pinker, a Nito non resterà che ucciderla, impossessandosi di tutti i suoi averi, poi si trasferirà a Roma, dove cercherà Carmen, con l’intento di rapirla quando lei sarà con il piccolo. Riuscirà nel suo intentò e li porterà con sé su una barca. Il coordinamento delle indagini e delle ricerche sarà affidato al capitano Malpietro che riuscirà a trovare Carmen e Valerio.



E mentre, dopo il ritrovamento, il capitano continuerà a svolgere delle indagini per comprendere il disegno di Nito, sarà proprio Giancarlo che riuscirà ad avere un quadro abbastanza chiaro e farà il possibile per tenere in salvo Carmen e il bambino.

Annuncio
I migliori video del giorno