In questa seconda stagione la serie televisiva il Peccato ela Vergogna 2 prodotta da Alberto Tarallo con i protagonisti indiscussi GabrielGarko nella parte di Nito Valdi e Manuela Arcuri che interpreta CarmenFontamara, per la regia e sceneggiatura di Luigi Parisi, Mariano Lamberti eAlessio Inturri sembra non avere ancora una collocazione precisa.

Tanto è vero che la prima puntata il Peccato e la Vergogna 2 è andata in onda su Canale5 alle ore 21.10 lo scorso venerdì 10 gennaio, la seconda puntata è statatrasmessa lunedì 13 gennaio sempre su Canale 5 in prima serata, la terzapuntata è andata in onda martedì 14 gennaio a partire dalle 21.10 su Canale 5 e la quarta puntata sarà trasmessa su Canale 5 alle ore 21.10 circa venerdì 24 gennaio.

Il Peccato e la Vergogna 2: Riassunto della terza puntata

Nito Valdi dopo aver ucciso Elsa Pinker è riuscito adappropriarsi del suo denaro, ritornato a Roma riesce a rapire Carmen e suofiglio Valerio, cercando di far perdere le proprie tracce su una piccolaimbarcazione. Malpietro che conduce le indagini pensa di riuscire a bloccareNito Valdi a Civitavecchia, ma i piani del criminale sono ben altri, infatti lameta di Valdi è Marsiglia. Carmen ritrovata incatenata sulla piccola barca dalleforze dell'ordine viene liberata assieme al figlio Valerio, Nito si trova cosìcostretto a cambiare i propri piani. Sfortunatamente ad aspettare a casa CarmenFontamara c'è il figlio Giulio, deciso a sopprimere il fratellino Valerio. Nelfrattempo Nito Valdi riesce a raggiungere Cuba.

Il Peccato e la Vergogna 2: anticipazioni quarta puntata divenerdì 24 gennaio 2014

La relazione tra Carmen e Giancarlo per un insieme didolorose situazioni, tra le quali la gravidanza di Piera moglie di GiancarloFontamara, finirà definitivamente.

Carmen rimane angosciata per il comportamento violento delfiglio Giulio nei confronti del fratellino Valerio.

Nito Valdi proseguirà la sua vita a Cuba, dove conoscerà unabella ragazza di nome Glaucia.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!