3

Si apre la kermesse canora più seguita nel paese, presentata anche quest'anno da Luciana Litizetto e Fabio Fazio. Lo start e le indiscrezioni sulla gara canora sono state annunciate in una conferenza stampa che si è tenuta al Casinò di Sanremo dai protagonisti e organizzatori di questo spettacolo.

Si preannunciano serate piene di colpi di scena, con un parterre senza eguali. Ospiti di questo Festival saranno Laetitia Casta, Claudio Baglioni, Raffella Carrà, Renzo Arbore, Gino Paoli, Franca Valeri, Enrico Brignano e niente poco di meno che Luca Parmitano, l'astronauta.

Sul palco del Festival si avvicenderanno parecchi "presenters", com'è d'abitudine consolidata da anni, che annunceranno di volta in volta le canzoni in gara.

Nella trasmissione di Giletti, L'Arena, domenica scorsa sono stati citati nomi del calcio e si aspetta pure qualche campione olimpico.

Per la musica si parla di ospiti quali: Paolo Nutini, Damine Rice, Cat Stevens e Rufus Wainwright e Stromae, probabilmente ci sarà un omaggio a Claudio Abbado mancato proprio questo mese.

La Giuria non sarà da subito partecipe, ma solo nelle due ultime serate, e decreterà il vincitore per il 50%. Il meccanismo per l'elezione prevede che al termine delle due esibizioni si arrivi al vincitore con la giuria di qualità nelle ultime due serate.

A presiederla il regista Paolo Virzì, altri componenti Paolo Jannacci, Rocco Tanica, Anna Tifu,Silvio Orlando, Lucia Ocone, Giorgia Surina, Silvia Avallone e Aldo Nove.

Un Pre-Festival sarà condotto da Pif, una sorta di anteprima della durata di un quarto d'ora e dopo il festival sul web Solbello e Ardemagni dei Caterpillar saranno i conduttori del Dopofestival.

I migliori video del giorno

Per la serata del venerdì, è prevista una serata dedicata alla tradizione del Club Tenco con Sanremo Club, i big nel corso della serata si esibiranno cantando una canzone italiana del passato, scegliendo se duettare o meno con qualche personaggio musicale noto.

Durante la conferenza stampa Fazio ha dichiarato che: " quest'anno vuol qualcosa di più dopo 30 anni in Rai, provare novità dando vita a serate di stile contemporaneo. Leone dal canto suo ha dichiarato che sarà un festival a costo zero, infatti ha dichiarato che i costi rientrano nei tabellari e sono coperti dalla pubblicità, anzi spera di arrivare a fatturare (pure).

Ovviamente l'interesse maggiore sarà per i giovani e su di loro saranno puntati i riflettori, ma la buona musica la si aspetta anche dai 14 big (Arisa, Ferreri, Noemi, Gualazzi, De Andrè j., Palma, Renga, Sarcina, Ruggiero, Ron, Rubino, Sinigallia, Ruggiero, Frankie Hi NRG MC).

Lucianina ha dichiarato che vestirà solo Gucci e che tutti faranno qualcosa.

La Rai festeggerà i 60 anni, al venerdì una serata importante, Sanremo Club, trait d'union tra Sanremo e il Club Tenco, due entità distanti che negli anni non hanno dimostrato molto feeling, anche per questo l'omaggio a De Gregori e Guccini evidentemente.

Fazio ha definito : "la scenografia...romantica... riporta a quella che secondo noi è un'urgenza, il tema della Bellezza come necessità", ha aggiunto poi che:" …Il lavoro di selezione è stato complicato…abbiamo rifiutato per statuto le canzoni 'scritte per Sanremo' ", prediligendo quelle che fossero segno della contemporaneità.

Si apre così il 18 martedì e fino al 22 febbraio 2014 il 64° Festival di Sanremo.