Manca soltanto un mese al rientro di Deacon Sharpe negli episodi americani di Beautiful, che lo vedranno tornare al centro delle vicende delle famiglie Forrester, Logan e Spencer a partire da venerdì 13 giugno. Era da tempo volontà del produttore di Beautiful Bradley Bell di riportare Sean Kanan nelle vicende della soap più amata al mondo, ma il contratto che lo legava a General Hospital sembrava blindare il noto attore ancora per lungo tempo.

Così, appena Bell è venuto a conoscenza del desiderio di Sean di rescindere il contratto, si è subito fatto avanti invitandolo a riprendere il ruolo di Deacon Sharpe in Beautiful.

Questa volta si tratterà di un intervento definitivo e non quindi solo di alcune puntate in qualità di guest star. Potremo così seguire le vicende del padre di Hope sicuramente ancora per alcuni anni.

Deacon tornerà per rivedere l'amata figlia

Come espresso da Bell in un'intervista a Tv Guide Magazine, Deacon tornerà a Los Angeles dopo aver girato per lungo tempo di città in città. Ufficialmente il suo desiderio sarà quello di riabbracciare la figlia Hope che, siamo certi, sarà davvero felice di rivederlo. Ma dietro questa scusa ufficiale, Deacon manterrà la propria sete di potere e denaro, quindi la ragazza potrà essere per lui un tramite per ottenere un ruolo magari all'interno della Forrester Creations.

Deacon e Quinn diventeranno alleati e forse anche amanti

A Los Angeles, Deacon incontrerà un altro personaggio poco positivo ovvero Quinn Fuller.

I migliori video del giorno

Tra loro nascerà qualcosa ma non è certo che si tratti di una relazione sentimentale. Sta di fatto che, come anticipato da Bell, Deacon e Quinn "faranno cose grandiose". E sicuramente il loro scopo sarà quello di acquisire maggiore potere a scapito di Forrester e Spencer. Riusciranno nel loro obiettivo? E soprattutto come si difenderà Bill?