Le puntate di Beautiful attualmente in onda in America, hanno visto nei giorni scorsi il ritorno a Los Angels di Taylor Hayes. Come noto la psicologa si era infatti trasferita a Parigi per raggiungere i figli Steffy e Thomas a loro volta presenti nella capitale francese. E qui aveva incontrato anche Thorne, spedito da Ridge in Europa per sostituirlo nel suo ruolo di presidente della Forrester International.

La nuova relazione di Thorne e Taylor

Negli episodi andati in onda nelle ultime settimane, abbiamo appreso che a Parigi Thorne e Taylor sono tornati a diventare una coppia a tutti gli effetti. Hanno quindi ripreso quella relazione più volta interrotta in passato e che mai è riuscita ad arrivare al matrimonio.

Tutto sembrava facile però quando il fratello e l'ex moglie di Ridge si trovavano lontani da Los Angeles, ma una volta vicini ad Alexandria le cose sono non poco cambiate.

Alexandria vuole sapere come è morta la madre Darla

Il ritorno di Taylor ha inevitabilmente coinciso con l'incontro della psicologa con Alexandria. La ragazza nutre ancora un odio molto profondo verso colei che ritiene l'assassiona della madre e che dopo molti anni non intende perdonare per averle fatta diventare orfana ancora da bambina. Ovviamente l'incontro tra le due non è stato per nulla tranquillo e ancora una volta Aly ha confermato alla ex zia tutto il suo rancore. Tanto più che è venuta a scoprire che il padre ha ripreso una relazione da lei sempre osteggiata. 

Nelle puntate che andranno in onda nei prossimi giorni assisteremo però ad una specie di chiarimento tra Aly e Taylor: la figlia di Thorne chiederà infatti alla psicologa di raccontarle cosa è accaduto la sera che è morta sua madre.

I migliori video del giorno

Riusciranno finalmente le due donne a capirsi dopo molto tempo? Come al solito gli spoilers che giungono dagli States non sono chiari in merito. Taylor comunque deciderà di partire nuovamente da Los Angeles per evitare di fare ulteriormente soffrire la ragazza. La sua presenza in Beautiful dunque terminerà qui, almeno per ora.