2

Traffico di esseri umani, sciopero dei tassisti contro il servizio Uber, affidamento di minori. Sono questi i temi relativi alle inchieste che saranno trattati, come sempre in presenza di Teo Mammucari, Ilary Blasi e la Gialappa's Band, a Le Iene show nella puntata di mercoledì 21 maggio 2014 sulla rete di Mediaset Italia 1 a partire dalle ore 21,10. Per quel che riguarda l'affidamento dei minori, la iena Matteo Viviani tornerà ad occuparsi del tema intervistando un ex giudice del Tribunale dei minorenni di Bologna. In merito alla rivolta dei tassisti sarà invece mandato in onda un reportage di Andrea Agresti che, nel capire le ragioni delle auto gialle, e quelle della società di San Francisco che ha lanciato l'app Uber, è diventato lui stesso per qualche giorno un autista Uber.

E proprio su questo punto i tassisti sono in rivolta in quanto per trasportare i clienti, senza bisogno di una licenza, tutti possono diventare autisti Uber avendo un'auto e la patente. Trattasi quindi, come denunciano i conducenti di taxi, di concorrenza sleale?

Ancor più scottante è l'inchiesta che sarà mandata in onda mercoledì 21 maggio 2014 a Le Iene show sul traffico di esseri umani da parte di organizzazioni criminali che in certi casi rapiscono persone in Libia per poi chiedere ai parenti il riscatto. La iena Luigi Pelazza è riuscita ad infiltrarsi in una di queste organizzazioni riuscendo a svelare i trucchi ed i soldi che chiedono ai migranti al fine di farli entrare clandestinamente in Europa.

#Televisione #Anticipazioni Tv