Quest'anno la 13esima edizione del 'Grande Fratello' si arricchisce di ulteriori colpi di scena. Dopo che erano arrivate le smentite sulla sua chiusura anticipata per mancanza di ascolti e Maurizio Costanzo, a fronte della sua lunghissima esperienza televisiva, tuonava contro gli autori rei di oltraggiare i telespettatori esortarli a non farlo mai più, il reality va avanti. Gli inquilini della casa più spiata d'Italia non hanno dato certo una lezione di vita ai telespettatori che hanno assistito a spogliarelli, effusioni e discussioni a sfondo razzista. Infine sono arrivate prepotentemente le voci sui possibili voti comprati di qualche concorrente e sulle garanzie del televoto.

A mettere la pulce nell'orecchio ai fans indignati che hanno perso fiducia nel programma condotto da Alessia Marcuzzi ci ha pensato Leonardo Tumiotto che indignato con l'ex fidanzata Chicca Rocco per vecchi rancori ha voluto dire la sua sull'argomento postando su Facebook un lungo messaggio dove denuncia l'irregolarità del televoto pensando in malafede che la fidanzata di Giovanni Masiero abbia comprati i voti.

Secondo una lettrice, l'assoluta mancanza di controlli era già data in pasto all'opinione pubblica dal 'blog Isa e Chia'. Infatti una telespettatrice aveva voluto andare fino in fondo al problema chiamando la Codacons e la redazione del Grande Fratello che non hanno negato la possibilità che i voti fossero truccati. Il sospetto è che il padre di Chicca abbia comprato dei call center per favorirla.

I migliori video del giorno

Ai fans non resta che aspettare il lunedì prossimo per assistere all'arringa difensiva di Alessia Marcuzzi che dovrà spiegare tante cose e Chicca dovrà essere messa al corrente, come reagirà?