Suor Cristina Scuccia, la giovane consacrata siciliana è la nuova vincitrice di The Voice of Italy. La vittoria si conclude con un Padre Nostro, in ringraziamento a Dio per la sua partecipazione ad un programma il cui clamore mediatico a volte non è facile da gestire per una religiosa, questo l'ho ha anche affermato lo stesso J-Ax che ha detto: "Il clamore mediatico ha spezzato me e non oso immaginare cosa ha significato per una suora fra l'altro venticinquenne".

A parlare di Suor Cristina sono in tanti, anche la Star Alicia Keys, i suoi milioni di fans e gli stessi conduttori del programma. Suor Cristina è il nuovo fenomeno del 2014, fra i tanti complimenti ricevuti non le sono mancati quelli del Cardinal Ravasi.

Ma per Suor Cristina non ci sono soltanto complimenti: già nei social network come Facebook e Twitter, non le sono mancate le polemiche. Molti sostengono che la Televisione non sia il posto adatto per una consacrata, altri dicono che non meritava di vincere.

Suor Cristina, non è di certo una persona che sta dietro alle polemiche, la Chiesa stessa l'ha incoraggiata a portare questa sua evangelizzazione, proprio come Papa Francesco ogni giorno invita tutti a fare ("andare per le strade, in mezzo alla gente").

La Sister act è riuscita ad eliminare uno ad uno tutti i finalisti, a partire dalla giovanissima e talentuosa Giorgia Pino (team Noemi), poi Tommaso Pini (team Carrà) ed infine Giacomo Voli (team Pelù).

Non c'è stata vittoria per i finalisti di fronte al fenomeno Suor Cristina Scuccia, la nuova sister act siciliana.

I migliori video del giorno