Nelle puntate della terza stagione de Il Segreto che andranno in onda in Spagna nel corso di questa settimana, i protagonisti saranno loro malgrado coinvolti in un nuovo evento tragico che metterà seriamente a repentaglio la vita di Martin e Conrado. E ancora una volta, neanche a dirlo, sarà Donna Francisca ad essere coinvolta nel fatto assieme all'ingenuo nipote Bosco. Dopo il matrimonio di Maria e Martin e il successivo fallimento della cerimonia commemorativa in onore di Tristan, Donna Francisca si sentirà più agguerrita che mai. Deciderà così di architettare un nuovo piano per creare problemi agli odiati figli di Pepa chiedendo nuovamente l'aiuto di Bosco.

La Montenegro chiederà così al nipote di vendicarla per l'affronto subito dagli abitanti del paese e il giovane, nonostante il parere contrario di Bernarda, deciderà di aiutarla. Sarà così che la coppia farà in modo di creare un alluvione nelle terre di Martin, facendo in modo che l'acqua distrugga "La casa delle acque". Il tutto purtroppo accadrà proprio mentre Gonzalo e Conrado si troveranno nella struttura termale e verranno tragicamente coinvolti nel dramma.

Puntate spagnole Il segreto: la vita di Conrado sarà seriamente in pericolo

Martin riuscirà miracolosamente a salvarsi e, seppur ferito, troverà il modo di raggiungere al Jaral la preoccupatissima moglie. La sorte sarà però ben diversa per Conrado che subirà delle ferite ben peggiori di quelle del futuro cognato.

I migliori video del giorno

Soccorso da Aurora e dagli altri familiari, il geologo starà molto male e non darà segni di vita. Anche il dottore, chiamato per cercare di trovare un rimedio alla situazione, comunicherà ad Aurora di prepararsi al peggio.

Puntate spagnole Il segreto: Martin comincerà a sospettare di Bosco

Ma mentre la sorella assisterà Conrado, Martin deciderà di scoprire qualcosa in più riguardo alle cause scatenanti l'alluvione e, neanche a dirlo, i suoi sospetti ricadranno subito su Bosco e Donna Francisca. Troverà infatti un fazzoletto che Fè gli comunicherà essere uguale a quello di Bosco. Anche Don Anselmo affermerà di aver visto lo stesso oggetto niente meno che in mano a proprio rapitori (coloro che lo hanno spogliato e legato ad un albero proprio il giorno delle nozze di Maria e Gonzalo). Dunque la verità sulle macchinazioni di Bosco ordinate da Donna Francisca sta per vnire a galla. Siamo certi che la caparbietà di Martin, la stessa della madre Pepa, non lo fermerà prima che tutto venga chiarito. Nel frattempo restiamo in attesa di scoprire se il povero Conrado riuscirà a riprendersi realizzando così il suo sogno d'amore con la fidanzata Aurora.