Davvero interessanti ci sembrano le anticipazioni de Il Segreto relative al giorno 20 agosto 2014: siamo in una fase di notevole interesse per la soap più seguita della stagione tv e cioè Il Segreto: durante l'episodio del 20 agosto 2014 vedremo che il rapitore di Tristan, attraverso un ingegnoso escamotage, si finge un parente stretto della levatrice. Pepa Balmes Aguirre alias Megan Montaner è però una ragazza finemente sensibile e mangia presto la foglia, consapevole di trovarsi in un nido di vipere, dal quale non è facile districarsi in quanto in Paese, oltre ai meri pettegoli, ci sono anche menti davvero diaboliche.

Assisteremo così a un cedimento nervoso della famosa Pepa, che non sa più a che santo votarsi, dato che pare "abbonata" alle disgrazie.

Scene strazianti risulteranno quelle di Tristan sotto sequestro. I rapitori sono dei duri e non si lasciano intimorire dalle sue richieste di essere liberato, che peraltro provocheranno grande commozione negli spettatori. Il rapporto tra Mariana e Antonio va migliorando sensibilmente dopo una fase di pericolo. Per ricostruire la relazione Antonio propone un bel viaggio insieme.



Continuano intanto le manovre di Donna Francisca Montenegro che viene splendidamente impersonata da Maria Bouzas, la quale rassicura Emilia Ulloa sul luogo migliore dove far vivere la figlia Maria e dunque la famosa villa. Resta forte la tensione tra Alfonso Castaneda e sua moglie e dobbiamo riconoscere che in questo caso la decisione di Aurora Guerra è davvero felice perché nessun fan de Il Segreto (sono ormai chiamati "segretini") si sarebbe aspettato una situazione di crisi così dura tra i due.

I migliori video del giorno

Qualche menzogna di troppo incrina il loro rapporto già "sfilacciato". Problemi alle porte anche per Donna Rosario, la quale non riesce a convincere Soledad a non sposare lo scomodo Olmo Mesia. Soledad non ha comunque dimenticato l'amatissimo Juan e non è certo entusiasta di quello che l'aspetta, anche perché già provata da un pesante destino, caratterizzato da una serie di fatti negativi.