Ci siamo, dopo un lunghissimo X Factor on the road, un tour in tutta Italia scandito da venti tappe, i casting possono ritenersi conclusi. Le tappe sono state molte per permettere di scovare il talento poco avvezzo alle frequentazioni dei grandi centri. Pare che ci sia un'elevata qualità musicale, così come gli altri anni. Il format prende una nuova piega: verranno inseriti a fianco ai vocal coach, dei producer musicali che aiuteranno gli artisti a trovare attraverso la scelta di brani e giusti arrangiamenti la propria identità musicale.

Il talent avrà la durata di 13 settimane, le prime 3 puntate saranno di audizioni che si sono tenute in vari palazzetti nelle città di Roma, Torino e Bologna, in seguito le Bootcamp andranno in onda il 9 ottobre, si sono svolte a porte aperte al forum di Assago, dove tra l'altro si terrà la finale.

In questa fase è stato inserito un meccanismo tutto nuovo, ovvero, il Six Chairs Challenge, sul palco ci sono sei sedie per categorie, i giudici indicheranno coloro che occuperanno quelle sedie fino a nuovo ordine, i concorrenti dovranno sperare che le esibizioni in seguito non facciano cambiare idea al giudice. ultima fase delle selezioni è la Home Visit nella quale ogni giudice sceglie il big della musica che indirizzerà la scelta dei tre cavalli di battaglia per la gara live e la location.

A proposito di giudici e di location, Fedez pare abbia scelto Milano e Raphael Gualazzi, Mika ha scelto l'isola di Mozia, per essere più precisi, un insediamento fenicio per un ritorno alle origini libanesi e il compagno Elio, Victoria Cabello ha scelto Londra e in uno storico locale di concerti, in compagnia di The Bloody Beetroots, Cornelius Rifo,Simone Cogo/Bob, infine, Morgan ha scelto Vienna ed Eugenio Finardi.

I migliori video del giorno

I giudici si sono divise le categorie: Victoria si occuperà delle under 24 donne mentre Fedez degli under 24, Morgan i gruppi vocali e Mica gli over 25. Il pubblico anche quest'anno ha un ruolo importante alle Home Visit, riporterà in gara il migliore tra gli esclusi, i giudici si riserveranno il diritto di scegliere quale potenziale concorrente della propria categoria potrà essere reintegrato nel cast attraverso i voti del pubblico a casa. Alla fine del percorso di molteplici selezioni avrà inizio la fase live, dove il pubblico parteciperà attivamente allo show con , X factor sei tu, rimanendo sempre protagonisti della prima puntata nell'arena di Assago. Simon Cowell, ideatore del format ha definito le novità inserite nella versione italiana "la migliore declinazione mondiale del talent show più seguito nei cinque continenti."