Le anticipazioni delle puntate americane di Beautiful segnalano il ritorno a Los Angeles di Taylor Hayes per una breve visita. Eric sarà molto felice di vedere la sua ex fidanzata ma il rientro della psicologa avrà il chiaro intento di verificare la situazione mentale di Aly che non la farà stare molto tranquilla.

Ricordiamo ai fans di Beautiful che proprio nelle puntate italiane che andranno in onda nelle prossime settimane ( e che in America si sono viste ad inizio marzo), Taylor arriverà per cercare di capire quanto sia grave lo stato di salute mentale della figlia di Thorne. Il loro sarà un vero e proprio scontro che terminerà con un chiarimento, anche grazie all'intervento di Oliver, divenuto nel frattempo il nuovo fidanzato di Aly.

Non potremo certo affermare che Taylor e Alexandria diventeranno grandi amiche ma il loro rapporto si farà molto meno teso.

Anticipazioni puntate americane di Beautiful: Taylor tornerà per avere chiarimenti sul fantasma di Darla

Nella puntate di Beautiful attualmente in onda negli States, Taylor Hayes tornerà a Los Angeles per capire quanto siano gravi le allucinazioni di Aly. La giovane non si farà problemi, infatti, ad affermare di vedere ancora il fantasma della madre Darla, che continuerà ad essere sua amica e confidente. Taylor cercherà di spiegare alla giovane che si tratterà solo della sua immaginazione ma a quel punto accadrà qualcosa che lascerà i telespettatori stupefatti: il fantasma di Darla apparirà nella stanza nella quale si troveranno Alexandria e Taylor e soffierà sui capelli della psicologa che si muoveranno.

I migliori video del giorno

Dunque si tratterà davvero solo dell'immaginazione di Aly o di una presenza soprannaturale? Non sarà tra l'altro l'unica volta in cui avremo la sensazione che la presenza di Darla sia qualcosa di concreto: accadrà infatti qualcosa di simile anche quanto Aly si troverà assieme al fidanzato Oliver. I fans resteranno con il fiato sospeso non sapendo più a cosa credere. E non è detto che Bradley Bell decida di chiarire la situazione lasciando piuttosto ai telespettatori la scelta.