Pronti per la terza puntata di Grey's Anatomy 11? Allora accendete la televisione su Foxlife, canale 114 di Sky e tenetevi liberi lunedì 10 novembre alle ore 21,00. Tema conduttore della puntata è il concetto di "provare", provare ad accettare la realtà e continuare la propria vita, provare a perdonare e provare ad aiutare il prossimo. L'episodio comincia con Meredith che, avendo bisogno di parlare e di sfogarsi con la sua "nuova" persona, irrompe in casa di Alex e più propriamente nel suo bagno mentre il ragazzo sta facendo la doccia. Questa confidenza non piace sicuramente a Jo che comincia ad essere molto gelosa del rapporto tra i due amici i quali, dopo una bella colazione a base di tequila, parlano del problema: sorellastra di Mer.

In realtà Meredith rifiuta di credere che Maggie possa essere sua realmente sua sorella.

Anche Alex ha i suoi problemi poiché deve aspettare la decisione del consiglio di amministrazione per quanto riguarda il posto lasciato vacante da Cristina nel consiglio stesso: viene tuttavia distratto dal caso di un uomo trapassato da un albero, caso che arriva in ospedale scatenando il panico. Nel frattempo Owen, cercando di assicurare un futuro migliore agli ex soldati, chiede aiuto alla Dott.ssa Torres a fronte della sua sperimentazione con gli arti robotici. Callie accetta e i due si recano in una struttura dedicata appunto ai veterani di guerra. I due tuttavia si trovano presto ad affrontare un'accesa discussione in seguito al rifiuto, da parte della Torres, di un candidato che lei non reputa idoneo.

Jackon interviene e risolve la situazione riuscendo, tra l'altro, ad operare il paziente con successo e guadagnandosi l'invito da parte dei colleghi a partecipare al loro progetto per i veterani.

I problemi per Callie però non finiscono qui, la donna si troverà ad avere una discussione con Arizona proprio tra le mura dell'istituto per la maternità surrogata.

Le due si renderanno conto che i loro impegni professionali potrebbero portarle a non avere il secondo figlio tanto desiderato. Nel frattempo le cose non sono positive neanche per Derek. Per non distruggere il matrimonio è rimasto a Seattle rinunciando al suo progetto per il Governo, la sorella Amelia ha preso il suo posto in ospedale, sembra quindi che Meredith gli abbia negato il successo.

Nel frattempo Alex decide di verificare chi è effettivamente Maggie, nei database dell'ospedale scopre che la donna sta effettivamente dicendo la verità. Questa conferma provoca una serie di confronti, Meredith affronta Richard che a sua volta affronta Maggie e viene accusato di aver abbandonato la propria figlia. In finale di puntata ecco la risposta ad uno dei tanti interrogativi di questa stagione, il seggio vacante al Grey Sloan Memory Hospital viene assegnato a Miranda Bailey con la sua strategia del mantenere la barca a galla continuando a svolgere un lavoro superbo in ospedale. Come la prenderà Alex? Per scoprirlo bisogna aspettare la prossima puntata della nostra serie tv preferita.

Segui la nostra pagina Facebook!