Licia Colò tornerà presto nel piccolo schermo con un nuovo programma dal titolo: '' Il mondo insieme'' in onda su TV2000. La trasmissione dovrebbe partire a dicembre. Dopo la clamorosa separazione con la Rai, sancita con la scadenza del contratto il 31 ottobre, la bionda ex conduttrice di "Alle falde del Kilimangiaro'', ha avuto ancora una volta la forza per mettersi in gioco, accogliendo l'offerta di Paolo Ruffini direttore di TV2000. Eppure in passato tra di loro c'erano state delle divergenze professionali, ma come ha voluto precisare la Colò non è mai venuto meno a mancare il rispetto reciproco.

La stessa presentatrice ha commentato con sorpresa l'offerta del direttore, ma Ruffini le ha dato carta bianca, chiedendole di fare quello che ha sempre fatto: un programma sulla conoscenza, approfondimenti e realtà intorno al mondo. Meno condiscendente l'opinione di Licia Colò nei confronti di Andrea Vianello, l'attuale direttore di Rai 3 e del nuovo Kilimangiaro, presentato da Camila Raznovich. Intanto continuano ad arrivare i messaggi di solidarietà dei fan su Facebook nei confronti della bionda conduttrice.

A circa un mese dal suo debutto a TV2000, Licia Colò avrà come compagni d'avventura quasi la stessa squadra di Alle falde del Kilimangiaro, anche loro tagliati fuori dal direttore del terzo canale.

Tra le novità, oltre a Il mondo insieme, la presentatrice ha la possibilità di condurre una rubrica giornaliera di 30 minuti sul mondo animale e vegetale, alla scoperta di un pianeta che non passa di moda. Qualcuno ha dichiarato che la Licia non ha saputo rinnovarsi, lei ha voluto precisare che le cose buone non devono avere degli stravolgimenti, un po' come la ricetta della pastiera napoletana, o delle lasagne alla bolognese: un gusto senza tempo.

Il primo obiettivo è quello di puntare sulla qualità del programma. All'inizio ha detto sarà come sfidare il Golia della Televisione - ma non sempre i più ricchi vincono. La Colò è sicura con il tempo di riuscire a fidelizzare anche sul canale 28 un buon numero di telespettatori. Buona fortuna Licia!