Nella puntata del trono classico andata in onda ieri, tre corteggiatori di Teresa Cilia hanno abbandonato lo studio salutando e ringraziando la conduttrice Maria De Filippi per l'ospitalità, i tronisti, gli opinionisti e il pubblico. Ormai erano seduti li da troppo tempo e la tronista non li vedeva, e cosi per non essere li soltanto per riscaldare lo sgabello hanno deciso di togliere il "disturbo". Effettivamente, ormai nella testa della siciliana ci sono soltanto tre corteggiatori, il napoletano Vincenzo Lucignano, l'argentino Fabio Colloricchio e il siciliano Salvatore Di Carlo, colui che in queste ultime puntate sta facendo parlare molto di se.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Uomini e donne

Riccardo che in due mesi non è riuscito a creare qualcosa di sensato con Teresa, decide cosi di lasciare il programma, ma qualche ora dopo arriva un post su facebook che fa riflettere, e non poco.

In pratica, fa capire che l'esperienza l'ha cambiato un pochino, ma non è questo il punto, alla fine del suo messaggio scrive: "esistono coincidenze? O è tutto già scritto?". Queste due frasi fanno molto riflettere, ma più che altro pongono degli interrogativi al quale ancora non troviamo una risposta. Potrebbero essere davvero tante le interpretazioni, non sappiamo se Riccardo si riferisce che nel programma è tutto già scritto, o se Teresa Cilia in cuor suo ha già scelto. E' difficile ipotizzare altro, fatto sta che sul web non mancano le polemiche, e le critiche nei suoi confronti, visto che in due mesi non ha fatto un bel niente.

Uomini e donne news trono Teresa Cilia in onda oggi e domani

Intanto oggi nella prima parte del trono classico vedremo proprio il trono di Teresa Cilia, che andrà da Salvatore Di Carlo per scusarsi del comportamento tenuto in studio, ma servirà a poco perché i due finiranno per litigare ancora, anche perché tra Fabio e Teresa è scattato l'ennesimo bacio, ancor più bello di quello che abbiamo visto ieri.

I migliori video del giorno

Con Vincenzo, la tronista sta cercando di recuperare la fiducia, ma Salvatore perde "terreno" e non può permetterselo.