Su La7 è in arrivo un appuntamento televisivo da non perdere: la fiction "Amare per sempre" pluripremiata in Spagna. Verrà trasmessa dal lunedì al venerdì alle 17 dal 13 aprile e farà sicuramente parlare di sé. Questa soap opera spagnola, il cui titolo originale è Amar en tiempos revueltos cioè Amare in tempi turbolenti, in Spagna è considerata la regina delle telenovele. Dopo l'enorme successo delle altre proposte dello stesso genere televisivo, come ad esempio Il Segreto in onda su Canale 5 o di Velvet su Rai 1, si attende lo stesso riscontro del pubblico anche per la proposta di La7, che mandarà in onda la soap in esclusiva.

Il successo in patria è stato grande, Amare per sempre ha ottenuto ascolti record ed è stato premiato con numerosi premi televisivi, i suoi attori sono ormai delle star e la soap è stata esportata con successo in diversi Paesi esteri. Al centro della serie ruotano le storie di due grandi famiglie, i ricchi Rivas e gli umili Garcia, e quattro personaggi principali, Ana Rivas interpretata da Marina San José, Teresa Garcia da Carlota Olcina, Alfonso Garcia interpretato da Alex Garcia e Hector Perea dall'attore Juvier Collado.

La trama: Madrid, 1950. La famiglia Rivas è proprietaria del più grande centro commerciale della città, i Grandi Magazzini Rivas, Ana l'ereditiera vuole però fare esperienza e decide di cambiare identità e lavorare come semplice dipendente nell'azienda di famiglia. La sua collega Teresa, con la quale Ana fa subito amicizia, vive una situazione disagiata: suo padre Pascual è da poco uscito di galera ed è in lite con l'altro figlio Alfonso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Una sera Teresa viene aggredita, sull'accaduto indaga il poliziotto Hector Perea, tra i due nascerà un legame sempre più forte. Alfonso e Ana si conoscono tramite Teresa e subito anche tra loro scatta una forte attrazione.

Per calarsi nei panni dei personaggi e nell'epoca storica in cui è anbientata la serie TV, gli attori hanno dichiarato di aver visionato numerosi filmeti d'epoca e di essersi documentati su come si viveva e si lavorava allora.

Uno studio dettagliato sul mestiere del poliziotto, ad esempio, lo ha fatto l'interprete Collado, che ha dovuto cambiare di sé anche l'aspetto, tagliando i capelli secondo la moda anni '50 e vestendo abiti eleganti ai quali, dichiara, è poco abituato: "Quando mi sono guardato allo specchio nei panni di Hector non mi sono riconosciuto!". Invece Carlota Olcina dice della sua preparazione al ruolo di Teresa: "Ho parlato a lungo con mia nonna che negli anni '50 aveva l'età del mio personaggio".

Se sei interessato a notizie come questa clicca su Segui (in cima all'articolo accanto al nome dell'autore) per non perdere le prossime news.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto