C'era una volta Oliver Queen, detto anche Arrow, protagonista della Serie TV creata da Marc Guggenheim, carismatico ed imbattibile supereroe, ispirato alla nota serie di fumetti "Green Arrow" della DC Comics, casa produttrice di fumetti statunitense, autore di supereroi che hanno segnato un po' l'infanzia di tutti quali Superman e Batman. Nella Serie TV, in onda in Italia sulle reti Mediaset, in particolare su Italia 1, la serie TV si sta avviando verso la conclusione della sua terza, e per ora ultima stagione. I fans già sono attivi per cercare novità che andranno a caratterizzare la quarta stagione della serie TV che anche in Italia sta avendo un grandioso successo. 

Prima di tutto, la serie che finora abbiamo visto è solamente ispirata al fumetto creato nel lontano 1941 e pubblicato dalla DC, infatti alcuni personaggi fondamentali nella serie TV, come Thea Queen (sorella), Roy Harper "Arsenal" e Laurel Lance hanno nel fumetto ruoli radicalmente diversi; ad esempio Thea è la pupilla di Arrow e Roy addirittura il figlio adottivo.

Per questo nella quarta stagione, "su ordine" della DC Arrow cambierà pelle, riavvicinandosi per comportamento, mentalità e modus operandi al suo alter ego Freccia Verde, già visto nei fumetti. Dalla trama spariranno alcuni personaggi che hanno avuto un ruolo fondamentale nella serie, come ad esempio Ras al Ghul, storico nemico di Batman che ha avuto nella serie TV, specialmente nella terza serie, un ruolo da antagonista principale. Inoltre spariranno dal cast personaggi che saranno protagonisti, nel 2016 del film in sviluppo "Suicide Squad" che vedrà protagonisti tutti i membri della squadra suicidi dell'ARGUS, organizzazione governativa che ha ad oggi un ruolo fondamentale negli episodi di Arrow.

Personaggi come Amanda Waller, Deadshot, Slade Wilson, Tiger spariranno totalmente dalla serie, che diventerà appunto più conforme al fumetto originale.

Per il nuovo antagonista principale si è pensato ad una mente diabolica ma con stretto legame con i personaggi della serie, ossia Damien Dark, che secondo indiscrezioni potrebbe essere il padre di Felicity Smokes, co-protagonista della serie, confermatissima per la prossima stagione.

Al team di Arrow, si aggiungerà la sorella, Thea Queen, che anche nel fumetto ha doti di combattimento straordinarie, e che andrà a sostituire con ogni probabilità Roy Harper, uscito dal cast principale della serie in una delle ultime puntate della terza stagione. Inoltre Laurel Lance prenderà il posto della sorella Sara nel ruolo di Canary, personaggio confermato e reduce da un successo inaspettato.

Potremo inoltre vedere alcune speciali apparizioni, come quella di Harley Quinn, personaggio associato a Batman ma già in alcune occasioni accostato ad Arrow e Costantine, protagonista dell'omonima serie cancellata a maggio 2015.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!