Spesso succede che  le Serie TV e film tratti da libri di successo, vedi la settima stagione di The Vampire Diaries, finiscano prima o poi, per discostarsi nettamente da quelle che erano le avventure narrate in forma cartacea. Questo perché o il libro è fin troppo famoso, e quindi bisogna apportare dei cambiamenti per tenere alto l'interesse dello spettatore, come nel caso della sesta stagione di Pretty Little Liars, o perché ormai la serie tv è diventata talmente famosa, e sopratutto longeva, che da un certo punto di vista si finisce per "esaurire" la trama del libro in questione, com'è successo con l'ormai famosissimo "Game of Thorones - Il trono di spade".

Tratta dal ciclo di romanzi scritti da George R.R.

Martin, "Cronache del ghiaccio e del fuoco ( A song of ice and fire ), la serie tv, arrivata ormai alla fine della quinta stagione, ha ufficialmente concluso tutto il ciclo di avventure narrate all'interno dei libri. L'episodio 5 x 10 dal titolo Mother's Mercy, trasmesso in America il 14 giugno ( in Italia il 22 giugno), definito dai fan " troppo ricco d'eventi ", ha lasciato gli spettatori spaesati, visto l'alto numero di morti sconvolgenti a cui ha dovuto assistere, e molto preoccupati, in quanto, non sanno proprio cosa aspettarsi da questa sesta stagione di Game of Thrones visto che, ora come ora, non hanno più i libri ai quali fare appello.

Un articolo pubblicato da VanityFair, la nota rivista americana, ha cercato di correre in aiuto degli spettatori de il Trono di Spade, elaborando una possibile trama di questa stagione 6, attraverso alcuni paralleli tra i libri e la trama della serie tv. La curiosità è tanta. 

Chi cavalcherà il drago insieme a Daenerys nella nuova stagione di Games of Thrones?

Ebbene, escluso Quentyn Martell , presente nei libri ma non nella trama della serie tv, la lista dei possibili candidati si riduce ai "possibili Targaryen" in quanto, avere nelle vene sangue della casata, anche se in minima parte, è un requisito fondamentale per poter emulare le gesta di Daenerys. Quindi, la lista si riduce a un nipote della stessa Regina Daenerys, Aegon, per ora menzionato solo nei libri, Jon Snow ( ebbene si ), Tyrion Lannister o Varys, altro possibile candidato a portare il cognome dei Targaryen.

Jon Snow è realmente morto o tornerà sotto forma di spettro nella sesta stagione di Game of Thrones?

Pur troppo le notizie in merito non sono sono delle migliori.

Stando a quanto pubblicato dal sito Entertainment Weekly, Kit Harrington non farà parte del cast della stagione 6 de Il trono di spade .

Il perchè si sia deciso di eliminare un personaggio così importante ancora non ci è dato saperlo ma, non è detto, che questi non possa tornare in una probabile settima stagione di Game of Thrones, grazie magari all'intervento di Melisandre, come ipotizzano alcuni fan. 
Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!