La seconda stagione de Il Segreto si chiude con la morte di Tristan, colpito da una fucilata sparata a distanza da Jacinta Ramos. La donna non solo uccide il "padre" nel giorno del suo matrimonio con Candela, ma smascherata da Aurora tenta di dare fuoco alla ragazza. Grazie all'intervento tempestivo di Gonzalo, Jacinta viene catturata dalla guardia civile e rinchiusa in un manicomio. Con la complicità del dottor Lesmes, (diventato il suo amante), la donna riesce a fuggire dall'ospedale psichiatrico e ritorna a Puente Viejo per portare a termine la sua vendetta.

Cosa accadrà a Puente Viejo con il ritorno di Jacinta?

La vita del dottor Lesmes e di Aurora si incrociano e l'uomo s'innamora della ragazza, un amore non corrisposto, perché il cuore della giovane Castro nel frattempo appartiene a Conrado. Il dottor Lesmes svolge la sua attività medica a Puente Viejo, ma nessuno sospetta che lui sia l'amante di Jacinta. Quando Ramos con la complicità del dottore fugge dal manicomio, torna a Puente Viejo e si rifugia nella casa del medico. Conrado giunto a Puente Viejo nelle vesti di geologo, scopre una sorgente di acqua con proprietà curative. Jacinta intanto controlla la mappa del paese e chiede a Lesmes di prepararle un veleno. La donna per testare la sua efficacia, lo fa bere a un cane recuperato per strada.

L'intento di Jacinta è di gettare la sostanza tossica nel pozzo di acqua.

La gente di Puente Viejo inconsapevole del misfatto commesso da Jacinta, comincia a dissetarsi con l'acqua e subito inizia a sentirsi male. A Puente Viejo scoppia un'epidemia e molte persone perdono la vita. Tra i nostri personaggi, si ammala Isidro, Rosario, Candela, Mauricio, Quintina poi anche Emilia e Alfonso.

Maria, Aurora e Gonzalo si danno da fare, mettono a disposizione lo spazio di El Jaral per prendersi cura degli infermi. Rosario è molto malata e prima di morire vuole tutti i suoi cari davanti al capezzale per l'ultimo saluto.

Aurora e Gonzalo dopo qualche indagine scoprono che dietro alla diffusione del contagio c'è la mente malata di Jacinta e Lesmes è il suo complice.

Isidro non riesce a superare la nottata e muore con la gioia di unirsi alla sua amata Rita, uccisa dalla gelosia di Doroteo. I metodi curativi di Aurora non sono sufficienti a salvare gli abitanti di Puente Viejo, sapendo che Lesmes è innamorato di lei, coraggiosamente la ragazza ingerisce il veleno costringendo il medico a confezionare l'antidoto per non farla morire. Gonzalo seguendo le istruzioni di Lesmes prepara l'antidoto al veleno e lo fa bere ad Aurora.

La ragazza comincia a sentirsi meglio. Gonzalo con l'aiuto di Maria somministra il rimedio a tutte le persone colpite dall'epidemia, compresa Rosario. Il peggio viene evitato, ma il veleno fa altre due vittime: Lesmes e Jacinta. E Rosario?

Rosario fortunatamente sopravvive e può assistere di persona al matrimonio di Mariana e Nicolas, ma questa è un'altra storia. Mediaset ha acquistato i diritti della soap e le future stagioni, se vuoi conoscere come continua, clicca su "Segui", in alto a destra.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!