Lo scrittore Fabio Volo a breve con la fede al dito: a darne l'annuncio è proprio lo speaker radiofonico che, durante la puntata del 22 ottobre de "Il volo del mattino", ha annunciato che sposerà a breve la sua compagna Johanna Hauksdottir con la quale ha già due figli, Sebastian e Gabriel. "Lei non è islandese, quindi extracomunitaria - spiega scherzosamente lo speaker radiofonico durante il suo programma - e ci sono un po' di impedimenti burocratici, però dobbiamo fare questo passo anche per i nostri figli, i quali per lo Stato non sono fratelli".

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

Dal 2011 Fabio Volo vive con Johanna Hauksdottir, insegnante di pilates islandese appena trentenne con la quale hanno avuto due figli nell'arco di 3 anni.

Adesso l'importante passo sembra alle porte per i due: "per fortuna ci sono alcune collaboratrici che mi stanno aiutando a sbrigare tutte le pratiche - scherza Fabio Volo - altrimenti passerebbe un'eternità". Da sempre considerato un sex simbol da molte donne, Fabio Volo ha deciso da pochi anni di "mettere la testa a posto" dopo aver conosciuto quella che è poi divenuta la sua compagna di vita.

La sua vita da allora si sposta dall'Italia all'Islanda passando per innumerevoli posti che Fabio Volo frequenta per passione o come inviato della trasmissione televisivo "Che Tempo che fa". Lo scrittore de "la strada verso casa" è intanto alle prese con il suo nuovo libro, del quale sta scrivendo le ultime pagine, stando a quanto raccontato sempre nella trasmissione radiofonica. Dopo il periodo di successo del suo ultimo libro, coinciso con la morte a causa di una malattia del proprio padre, lo scrittore tra i più letti in Italia è già da qualche tempo al lavoro sul suo nuovo romanzo che dovrebbe uscire nel 2016: non mancheranno cenni biografici all'interno del libro, com'è consuetudine nei suoi scritti e come si può apprezzare ne "Il tempo che vorrei", "La strada verso casa", "Il giorno in più" e altri suoi scritti che si sono sempre dimostrati dei successi di pubblico e di critica.

I migliori video del giorno