E' accaduto poco fa durante l'ultima puntata di Tale e Quale Show: il cantante sardo, Valerio Scanu è riuscito a sorprendere tutti quanti con l'imitazione del grandissimo Luciano Pavarotti. La canzone su cui Valerio si è dovuto cimentare è stata 'Vincerò' ed è riuscito grazie alla sua vocalità a raggiungere le noti più alte e ad ottenere una grandissima e calorosa standing ovation. Dopo la mancata vittoria della scorsa edizione, Valerio è pronto quest'anno ad alzare la coppa di Tale e Quale e questa volta non ha alcuna intenzione di arrendersi. Bisogna anche dire pero' che sia Valerio che Francesco Cicchella sono i più amati dal pubblico e sicuramente uno tra i due saranno i vincitori del programma.

Sulla pagina Facebook del cantante già spuntano i primi commenti dei fan che stupiti per la sua bravura non hanno tardato a commentare: "Valerio sei bravissimo, sei il mio cantante preferito e credo che tu abbia talento anche come imitatore". Insomma Scanu ha conquistato tutti! Chissà se dopo Tale e Quale Show, Carlo Conti non gli proponga il prossimo Festival di Sanremo?

Valerio Scanu: una carriera di successi

Sebbene inizialmente Valerio non si sia fatto conoscere molto per la sua voce, ma più per il suo carattere tutto pepe, oggi Scanu ha deciso di cambiare e far conoscere al pubblico prettamente le sue capacità vocali e per questo motivo ha fatto un lungo e grande lavoro interiore affinchè la sua sincerità non fosse scambiata per arroganza e snobbismo. Bisogna ammettere che Valerio ci è riuscito ed oggi è un ragazzo diverso con un carattere più maturo.

I migliori video del giorno

Nonostante sia stato, in passato, molto criticato, Valerio è riuscito a guadagnarsi tanti premi e riconoscimenti. Nel 2010 infatti ha vinto un disco d'oro per il singolo 'Per tutte le volte che' e come dimenticare 'Sentimento', 'Lasciami entrare' e tutti i suoi singoli che lo hanno reso famoso al pubblico. Insomma Scanu è un ragazzo molto forte e nonostante non abbia un contratto discografico ha comunque cercato di farsi spazio nella musica. Per questo motivo da un paio di anni ha deciso di autoprodursi e questo è segno di una grande passione per il suo lavoro.