Prince, il folletto di Minneapolis, era da tempo malato di Aids e si stava preparando a morire. Questo è quanto rivelailNational Enquirer, tabloid americano che si occupa di celebrity. Il cantante sapeva fin dagli anni '90 di essere sieropositivo, e ultimamente le sue condizioni di salute erano peggiorate sempre di più, poichè per seguire i dettami della sua religione,da tempo aveva smesso di prendere i farmaci percurarsi.

Il genio del popdivenne testimone di Geova nel 2011 e da allora smise di cantare nei concerti le sue canzoni più sexy quali "Caro Nikky" e "Jack U Off.

Princeaveva deciso di curarsi con la preghiera

Secondo quanto asserito da una personamolto vicino al cantante, solo sei mesi fai medici avevano comunicato a Prince che la sua sieropositività si era trasformata in AIDSconclamatoe che gli sarebbe rimasto poco da vivere.Il cantante aveva deciso di curarsi solo con lapreghiera, così come gli avevano suggerito alcuni amici radicali testimoni di Geova, setta religiosa di cui lui faceva parte da alcuni anni.

Negli ultimi tempi la sua salute era molto cagionevole, con un emocromo basso e una bruttissima carenza di ferro: Oltretuttoil cantantepesava solo quaranta chili, mangiava davvero troppo pocoed era molto debole e disorientato. Anche la pelle del suo viso mostrava i segni della malattia e aveva assunto un colorito giallognolo.

Prince costretto a tornare sulle scene a causa di problemi finanziari

Prima della sua morte Prince era stato costretto dai problemi finanziari a ritornare sulle scene, poichè le entrate generate dalla sua musica non erano sufficienti a coprire le spese.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Gossip

Prince non aveva mai voluto che le sue canzoni venissero usate come colonna sonora dei film o di spot pubblicitari. I diritti gli avrebbero portato enormi entrate, ma lui si era sempre rifiutato di vendere la sua musica ed erasempre rimasto fedele alla convinzione chele sue opere dovessero rimanere di sua proprietà.

La morte di Prince, stesse modalità della morte di Michel Jackson?

Gli investigatori che stanno indagando sulla morte di Prince hanno trovato in casa dell'artista alcuni farmaci antidolorifici a base oppiacea, e ritengono che il malore avuto dal cantante sei giorni prima della sua morte sia stato causato da una reazione al percocet, farmaco antidolorifico contente oxycodone.

La morte di Prince potrebbe essere stata causata da una reazione al farmaco, teoria che se confermata ricorderebbe la morte di Michael Jackson; si tratta di una coincidenza?

Per ricevere gli aggiornamenti su questo articolo e sui miei articoli sulle anticipazioni programmi televisivie gossip il suggerimento è dicliccare sul tasto "Segui" in alto sopra il titolo dell'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto