Raffaella Carrà è intervenuta a "Tv Talk", programma in onda su RaiTre, nel corso del quale si approfondiscono tematiche legate alla Televisione, ai programmi e ai personaggi più importanti del piccolo schermo. La conduttrice e cantante bolognese non si è risparmiata e ha detto la sua su vari argomenti, criticando aspramente "Ciao Darwin", e lasciando chiaramente intendere di non aver apprezzato l'ospitata di Carlo Conti ad "Amici 15" nelle vesti di quarto giudice. Vediamo, nel dettaglio, quali sono state le esternazioni della "Raffa nazionale".

Raffaella Carrà contro "Ciao Darwin"

La coach di "The Voice", in merito alle trasmissioni televisive che maggiormente la scandalizzano non ha avuto dubbi. Infatti, ha immediatamente menzionato"Ciao Darwin", dicendo che non sopporta la volgarità: "come il programma di Paolo Bonolis". L'artista bolognese ha fatto i complimenti al conduttore, asserendo che sia bravissimo, ma successivamente ha rincarato la dose, affermando che quanto fa Bonolis nella sua trasmissione non lo farebbe nessun altro. Entrando nel merito, la Carrà considera lo show del venerdì sera di Canale 5 come eccessivamente "maschile" perché vengono messe in mostra le rotondità e le forme delle donne per deliziare esclusivamente il pubblico degli uomini.

L'ospite di "Tv Talk" ha anche aggiunto che, quando guarda "Ciao Darwin", le viene da ridere e da chiedersi: "Ma dobbiamo arrivare fino a questo punto?".

Punzecchiature a Carlo Conti e a Paola Cortellesi

Dall'alto della sua esperienza, Raffaella Carrà non ha alcun timore nel dire la sua su alcune questioni inerenti i suoi colleghi. Quando le è stato chiesto dei conduttori che si presentano, come ospiti, in trasmissioni concorrenti com'è avvenuto con Carlo Conti ad "Amici 15", la celebre danzatrice emiliana ha sostenuto che in generale non c'è niente di male, anche se bisogna stabilire bene i tempi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie TV Amici Di Maria

Secondo l'ex conduttrice di "Fantastico", non si dovrebbe andare nei programmi rivali quando sono all'inizio e quando si avviano verso la fase finale. E in questo caso, il riferimento a Conti, quarto giudice del serale di "Amici 2016", è piuttosto eloquente.

Passando allo show di Laura Pausini e Paola Cortellesi, in molti lo hanno paragonato a "Milleluci", le cui protagoniste erano Mina e proprio Raffaella Carrà. Quest'ultima ha parlato di "paragone ingiusto" e, dopo aver elogiato l'arte di Laura Pausini, ha evidenziato come la Cortellesi sia una brava attrice, ma allo stesso tempo l'ha bocciata come ballerina, dicendo: "per ballare ci vuole tempo".

Un futuro da autrice di programmi Tv

Nel corso di "Tv Talk", all'ospite d'eccezione è stato chiesto anche dei progetti futuri. Ebbene, Raffaella Carrà si è detta stanca di tornare in televisione con una trasmissione quotidiana come "Pronto Raffaella", mentre ha rivelato che le piacerebbe molto diventare un'autrice, lasciando la conduzione ad altri colleghi. Del resto, la "Raffa nazionale" non ha problemi nell'ammettere che in questi anni di onorata carriera si è tolta così tante soddisfazioni, da essere pronta a lasciare spazio alle nuove leve della televisione italiana.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto