Se nella vita privata è un gran romanticone, papà e compagno innamorato, Raoul Bova sul set ama l'avventura ed interpretare eroi in divisa. L'attore è di nuovo tornato in TV nei panni del coraggioso capitano Enea De Santis, protagonista della serie TV Fuoco amico- Task Force 45- Eroe per amore, in onda ogni mercoledì sera su Canale 5. La storia è ambientata in Afghanistan, dove il capitano De Santis va in missione con la sua squadra, nonostante il parere opposto dei suoi superiori. Enea vuole salvare dei bambini sfruttati nel disonorevole business della coltivazione dell'oppio.

Grazie al militare, i piccoli verranno liberati e portati al Recovery, l'ospedale fondato dal padre di Enea, un medico scomparso misteriosamente tre anni prima. Al fianco dell'aitante capitano c'è la bella Samira Kassen, interpretata da Megan Montaner (28 anni).

Bova intervistato da Nuovo

Il noto settimanale Nuovo ha avuto modo di intervistare Raoul Bova circa il suo rapporto lavorativo con Megan Montaner, l'ex Pepa de Il Segreto. In primis gliè stato chiesto cosa si prova a recitare al fianco di Megan.

Raoul ha detto che è stata una bella esperienza, in quanto la Montaner è un'attrice brava e professionale. Sul set inoltre è nato un affiatamento molto speciale tra i membri del cast di Fuoco Amico. Parlando delsentimento amorosotra il personaggio di Enea e quello di Samira, l'attore romano ha affermato: "Il sentimento dell'amore non può mancare in una storia che vuole dare speranza". Ricordiamo, che Bova è presente in tale serie con una duplice veste: quella di attore e di produttore. Riguardo ciò, Bova ha dichiarato allo staff di Nuovo: "Alle generazioni più giovani, soprattutto quella dei miei due figli più grandi, dico che oggi più che mai bisogna essere positivi e speranzosi ...

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Il Segreto

Oggi spesso si vive senza ideali e speranze a causa della guerra, del terrorismo e della corruzione ... Ma bisogna continuare a crederci". Tornandoalla figura diEnea De Santis, l'attore lo ha definito un "eroe dei nostri tempi", un difensore dei più deboli che porta avanti "la sua lotta nella vita quotidiana". A Raoul è stato chiesto se avesse qualcosa in comune col suo alter-ego Enea, la risposta è stata: "La voglia di combattere per ottenere giustizia e verità".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto