La storia d'amore tra Nancy Brilli e Roy De Vita sembra essere ai titoli di coda. A rivelarlo è la stessa attrice, proprio nei giorni in cui, su Canale 5, parte Matrimoni e altre follie, la fiction in cui recita al fianco del suo ex marito, Massimo Ghini, con cui è stata sposata per tre anni, dal 1987 al 1990.

Niente matrimonio per Nancy

Sembrava tutto pronto per le terze nozze di Nancy Brilli, questa volta con il Prof. Roy De Vita, primario di chirurgia plastica.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Tutto saltato, invece. La notizia era già di dominio pubblico dallo scorso anno, ma, la conferma che lo strappo non si è ricucito, l'ha dato proprio Nancy Brilli, in un'intervista al settimanale Oggi.

Il caso ha voluto che la notizia uscisse fuori, proprio nel momento in cui, su Canale 5, parte la fiction Matrimonio e altre follie, in cui, Nancy, recita al fianco dell'ex marito, Massimo GhiniL'interprete di Maschi contro femmine, ha manifestato tutta la sua amarezza per la scelta che, a quanto pare di capire, è stata solo del chirurgo. Non è dato sapere quale sia stato il motivo dietro il voltafaccia di Roy De Vita, anche lui con un matrimonio fallito alle spalle. La cosa certa è che l'attrice, in questo momento, sta riflettendo sul suo futuro al fianco del chirurgo, perché, come lei stessa ha ammesso "qualcosa è cambiato". Per Nancy, il matrimonio è una parte fondamentale in un rapporto di coppia. Il fatto che il suo partner si sia tirato indietro, non l'ha resa felicissima, per usare un eufemismo.

I migliori video del giorno

Come lei stessa ha ammesso, tra i suoi sogni c'era anche quello di sposarsi in Chiesa, cosa non accaduta nelle due precedenti unioni con Massimo Ghini e Luca Manfredi.

In coppia con Ghini

Curioso che le esternazioni di Nancy Brilli escano proprio a ridosso dell'uscita della fiction, Matrimoni e altre follie, in cui l'attrice recita al fianco dell'ex marito, Massimo Ghini. La fiction, andrà in onda dal 1 giugno per 24 puntate su Canale 5. Coincidenza? Certo è, che un avvenimento già noto al pubblico, è stato riportato in auge, alla vigilia del lancio di un film che parla di crisi matrimoniali e di difficoltà di coppia.