Torna su canale cinque, come ogni pomeriggio dalle 16:00 alle 17:00, l'attesissimo appuntamento con la serie spagnola di successo Il Segreto. I misteri continuano ad infittirsi e niente è mai come sembra a Puente Viejo. Aurora Guerra, ideatrice della serie insieme al suo team, continua a non deludere i fan con le sue idee e colpi di scena. Andiamo a scoprire cosa accade nell'episodio di mercoledì 22 giugno.

Donna Francisca, negli ultimi episodi, ha fatto molte pressioni su Amalia, moglie di Bosco, affinché uccidesse una volta per tutte Ines, la vera madre di Beltran.

Pubblicità
Pubblicità

Vediamo in questa puntata un'Amalia decisa e volenterosa di tenersi ben stretto quel figlio che suo non è. La squilibrata moglie di Bosco si incammina verso la capanna, dove alloggia Ines, con un potentissimo veleno da far bere alla sfortunata nipote di Candela. Una pozione velenosa che Ines in realtà vuole assumere per ricongiungersi col figlio, creduto morto durante il parto. Quindi far fuori Ines è un gioco da ragazzi, ma qualcosa va storto. Infatti, nella villa di Donna Francisca, il piccolo Beltran continua a peggiorare e la Signora si ricrede e vuole giocarsi un'ultima carta: solo la vera madre di Beltran potrà salvare il piccolo, quindi Ines deve vivere!

A Puente ci sono personaggi che vanno e altri che vengono: ad andare via è il tanto amato e divertente sindaco Miranar Pedro il quale parte in India per un importante incarico politico.

Pubblicità

Ad arrivare invece, più precisamente alla Quinta Vieja, è la nuova domestica di Severo Santacruz: Sabina Vega. 

Il marito di Mariana, rientrato dal misterioso viaggio si mostra ancora malinconico e col broncio; non solo con la moglie bensì con tutto il paese. Il fotografo tormentato decide allora di chiedere scusa a tutti per il suo strano comportamento. Mentre tutti cercano di capire quale sia il suo malessere, Mariana in primis, iniziano i sospetti su una vita parallela di Nicolas: avrà forse qualche donna innamorata nascosta da qualche parte? O riguarda i problemi, non molto chiari, con la famiglia?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto