Dopo l'uscita scenica di lunedì sera dalla casa del #Grande Fratello Vip, Pamela Prati è ritornata al centro dei riflettori. Durante il servizio di ieri sera, mandato in onda dalla trasmissione televisiva 'Striscia la Notizia', la nota showgirl è stata raggiunta da Valerio Staffelli che le ha consegnato il tanto meritato tapiro.La donna si è lasciata andare a forti dichiarazioni: ha affermato che prenderà provvedimenti legali contro #Stefano Bettarini, nel caso scoprirà che si riferiva a lei quando, elencando le sue conquiste a #Clemente Russo, ha fatto il suo nome.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

Ha confessato di aver conosciuto il noto calciatore tanti anni fa a Buona Domenica, e poi l'aveva ritrovato a Grande Fratello. Proprio in merito all'elenco delle donne che avrebbe conquistato, Pamela ha ritenuto quel gesto e quelle dichiarazioni infantili, un comportamento immaturo e poco rispettoso sia verso #Simona Ventura che verso tutte le donne.

Per le quelle dichiarazioni sono atti di violenza verso tutte le donne, ed è proprio per quello che prenderà provvedimenti.

Ecco perché mi sono comportata così

Pamela inoltre ha spiegato il perché dei suoi atteggiamenti dentro la casa più spiata d'Italia: da anni soffre di una bruttissima patologia, è claustrofobica ai massimi livelli. Ha sempre provato a sconfiggerla, a non lasciarsi prevalere da questa paura che le ha impedito da sempre di prendere un semplice ascensore o anche un aereo. Ha confessato che ha provato più volte a stringere i denti, a lottare con tutte le sue forze ma che poi ha dovuto arrendersi per salvaguadare in primis se stessa e la sua salute. Ha raccontato inoltre durante il confronto con Ilary Blasi (nella puntata scorsa del Grande Fratello) di aver vissuto un'infanzia difficile: lei e i suoi fratelli erano stati strappati alla mamma e messi in collegio per le disagiate condizione economiche in cui verteva la madre.

I migliori video del giorno

Da sempre ha lavorato affinché ai suoi cari non mancasse nulla ed è questa la sua più grande vittoria: aver potuto donare loro un sorriso e un futuro stabile.