Quello di stasera 7 ottobre 2016 sarà un palinsesto ricco di programmi di spettacolo, film e telefilm. Su rai 1 troveremo 'Tale e quale Show' programma televisivo condotto da Carlo Conti in cui i personaggi vip si sfideranno tra loro nell'imitare in tutto e per tutto i personaggi celebri del mondo della musica interpretando i loro brani dal vivo e sottoponendosi successivamente al giudizio della giuria. Su Rai 2 troveremo il film d'azione '3 Days to Kill' con Kevin Costner che vestirà il ruolo di una spia internazionale che decide di abbandonare il proprio lavoro, a causa di una malattia, per poter dedicare del tempo alla propria famiglia. Prima però un'agente segreto gli offre l'occasione di poter provare un farmaco sperimentale in cambio di un'ultima pericolosa missione.

Si ritroverà a destreggiarsi tra inseguimenti e i problemi creati dalla figlia adolescente.

Su Rai 3 andrà in onda in prima tv il film 'I nostri ragazzi' con Alessandro Gassman. Due fratelli totalmente diversi con le rispettive mogli, che non godono di molta simpatia l'una dell'altra, si incontrano sistematicamente da 10 anni per una volta a mese in un ristorante lussuoso. La routine viene spezzata quando una delle telecamere di sicurezza riprende i loro figli commettere un gesto violento nei confronti di un senzatetto. A seguito di questa scoperta l'equilibrio tra le due famiglie si rompe definitivamente ed ognuna adotterà approcci diversi su come gestire la situazione venutasi a creare. Su Rai 4 ci sarà la terza stagione di 'Criminal Minds' la serie televisiva statunitense in onda in Italia dal 2006.

I migliori video del giorno

Palinsesto Mediaset: prima serata

Sul Canale 5 andrà in onda la quinta puntata di 'Squadra Antimafia 8', la serie televisiva prodotta da Taodue e andata per la prima volta in onda il 31 marzo 2009. Su Italia 1 ci sarà in prima visione 'Supergirl', in onda da quest' anno in prima tv assoluta in Italia. Sul Rete 4 verrà trasmesso 'Quarto grado', approfondimento giornalistico che tratta dei casi irrisolti di cronaca, concentrando la sua attenzione sul punto di vista delle vittime.