Valeria Marini ha ristabilito il suo equilibrio emotivo nella casa del Gf Vip dopo gli screzi con Elenoire Casalegno e stefano bettarini della scorsa settimana. Ma se, apparentemente, il rapporto con Bettarini sembrava tornato stabile, la Marini confida qualcosa di sconcertante all'amica Laura Freddi, in un momento d'intimità in giardino:

"Se dovessi raccontare un segreto a Bettarini ormai non mi fiderei. Lo direbbe a tutti. Credo che abbia la sua strategia, soprattutto dopo l'attacco frontale ai miei danni!". 

Laura Freddi, come sempre, ha ascoltato senza prendere posizioni, cercando solo di sottolineare la schiettezza di Bettarini.

Tuttavia, la Marini non sembra aver ancora digerito il voltafaccia di Bettarini nei suoi confronti la scorsa settimana. Se nei primi giorni Bettarini sembrava avere occhi solo per la "pantera" del Gf, dopo la lite tra Valeria ed Elenoire, la loro amicizia si è sfaldata, con Stefano che tramava contro Valeria alle sue spalle o che non appena si girava, si beffava di lei. Evidentemente l'atteggiamento ambiguo nei suoi confronti continua, sebbene sia meno evidente. 

Stefano Bettarini teme Valeria Marini? 

Valeria Marini ha assunto un atteggiamento più assertivo, per cercare di mantenere l'equilibrio nella casa, chiedendo scusa proprio a tutti, anche a Stefano Bettarini che, dopo il salvataggio del pubblico, ha probabilmente (e strategicamente) accettato le scuse della Showgirl!

Ma qual è la strategia di Bettarini? Fare branco contro i concorrenti più forti? Non sa che la pecora nera diventa la vittima privilegiata dal pubblico?

Intanto, proprio Stefano Bettarini sembra sempre più vicino a Mariana Rodriguez.

I migliori video del giorno

Ammiccamenti, sguardi hot e battutine maliziose. Proprio qualche giorno fa Valeria a tavola rassicura Mariana: "Bettarini? Puoi prendertelo! Sai quanti ce ne sono di meglio?". 

Tutti i concorrenti hanno attuato una strategia che li porti in finale? Il gradimento di Valeria Marini è aumentato a dismisura dopo gli attacchi frontali della casa nei suoi confronti e, di conseguenza, mettersi contro di lei non sembra una strategia efficace.