"squadra antimafia 8" è andata in onda con l'ottava puntata in prima serata su Canale 5, venerdì 28 ottobre. Tanti sono i colpi di scena che hanno visto come protagonisti della serata i personaggi della longeva fiction. La serie, però, da molto tempo subisce duri colpi. Infatti, pare che non ci sarà una nona stagione e tutto potrebbe concludersi con lo spin-off di Rosy Abate, attraverso cui sapremo finalmente la verità sulla storia della regina di Palermo dalla morte di Leonardino ad oggi. Intanto, però, nel corso dell'ottava puntata di "Squadra Antimafia 8" tante verità sono venute a galla e la squadra della Duomo, ancora una volta, ha dovuto cercare di contrastare le azioni di Ulisse Mazzeo e di suo figlio Filippo De Silvia.

Quest'ultimo, sin dalle prime serie, riesce ad attirare l'attenzione del pubblico su di sé. Nel frattempo abbiamo anche scoperto la storia riguardante Rosalia Bertinelli e Rosy Abate. Le due, come già i telespettatori avevano compreso, hanno un legame che le unisce.

Squadra Antimafia: Rosy Abate è la zia di Rosalia

Rosalia Bertinelli nel corso dell'ottava puntata di "Squadra Antimafia 8" ha scoperto la verità sul suo legame con Rosy Abate. La poliziotta, sin dal primo episodio, ha dimostrato un fortissimo interesse nei confronti della storia della regina di Palermo e ora ecco che finalmente viene spiegato tutto. La Bertinelli, infatti, ha cercato delle spiegazioni alla madre in carcere e questa volta la donna avrebbe soddisfatto la richiesta della figlia parlando. Rosalia e Rosy sono rispettivamente nipote e zia.

I migliori video del giorno

Infatti l'Abate sarebbe la sorella di Leonardo, il vero padre della poliziotta. Rosy pare amasse molto Rosalia e quando nacque aveva solo sei anni. Non solo: la madre dal carcere le ha rivelato un'importante segreto: l'Abate le ha lasciato qualcosa di lei dal notaio. Appresa la notizia la Bertinelli è apparsa sconvolta anche se finalmente ha avuto la possibilità di scoprire tutta la verità riguardo Rosy. Ora quest'ultima si è finta morta, allo scopo di poter ricominciare una nuova vita.