Il Grande Fratello Vip continua a far parlare di sé, anche dopo la fine del Reality Show, andato in onda ogni lunedì sera su Canale 5 e terminato lunedì 7 novembre 2016. Finito per l’ennesima volta al centro del mirino del Gossip è stato proprio l’ex concorrente stefano bettarini, che ha fatto parlare di sé sin dalle prime puntate.

Quali saranno le conseguenze dello scandalo?

Dopo lo scandalo creato da Bettarini ed il suo compagno d’avventura Clemente Russo all'interno della casa, tutti gli italiani, che hanno assistito alle innumerevoli polemiche create attorno al caso, si sono chiesti: che fine hanno fatto i due ex concorrenti che, durante la loro avventura, hanno commesso un passo falso nei confronti di Simona Ventura e di altre donne?

Per chi non ricordasse l’episodio: una notte, durante quella che poi è stata definita” una semplice chiacchierata tra amici”, Stefano Bettarini e Clemente Russo si sono raccontati e confessati a vicenda, e durante la chiacchierata, Stefano Bettarini ha affermato di essere stato tradito da Simona Ventura, attualmente sua ex moglie, e di averla in tutta risposta tradita con una serie di ragazze, di cui l’uomo ha stilato una lista con nomi e cognomi; di conseguenza durante la chiacchierata, Clemente Russo ha detto una frase che ha fatto letteralmente imbizzarrire il popolo italiano : “Se fosse capitato a me, io avrei ucciso mia moglie” aggiungendo inoltre delle accuse pesanti nei confronti di Simona Ventura. Dopo essere stato espulso dal Reality Show, l’ex pugile ha affermato durante numerose interviste: "Era una chiacchierata tra uomini, ho detto quelle parole dimenticandomi di avere il microfono, ma solo in sostegno del mio amico che si confidava con me".

Stefano Bettarini indagato, ma non è l'unico

Sembra proprio che la confessione notturna avvenuta tra Stefano Bettarini e Clemente Russo sia costata parecchio all'ex marito di Simona Ventura e non solo a lui: il concorrente infatti risulterebbe essere indagato insieme ad altri 6 membri del reality show. Oltre Stefano Bettarini quindi, sono tutt'ora indagati, secondo quanto riportato sul giornale “Il Messaggero” anche "L’amministratore di Endemol Shine Italy, Paolo Bassetti; il responsabile dei registi della società, Alessio Pollacci; i due registi del Grande Fratello Vip 2016, Antonella Boffo e Iacopo Santerello; e anche l’addetto al controllo della messa in onda della trasmissione da Mediaset spa, Giovanni Modina".