Ieri, lunedì 31 ottobre, è andata in onda su Rai Uno l'ultima puntata de "l'allieva". La fiction è riuscita ad entrare nel cuore dei telespettatori italiani, tanto da raggiungere 5 milioni di spettatori contro i 3 che hanno seguito la semifinale del "Grande Fratello Vip". "L'allieva" sin da subito ha attirato l'attenzione del pubblico di Rai Uno grazie anche alla presenza della nota attrice italiana Alessandra Mastronardi. Quest'ultima, diventata famosa interpretando Eva ne "I Cesaroni", ancora una volta ha soddisfatto tutti mantenendo viva un'interessante storia raccontata attraverso la fiction, tratta dai romanzi di Alessia Gazzola

L'allieva 2: i telespettatori la richiedono a gran voce

La prima stagione de "L'allieva" si è conclusa ieri, lunedì 31 ottobre, con l'ultima puntata.

I telespettatori hanno seguito ogni puntata con passione e interesse cercando di capire chi Alice avrebbe scelto tra Arthur e Claudio. Ma la fiction pare sia rimasta in sospeso, in quanto la protagonista avrebbe preferito il suo lavoro ai due uomini. Il pubblico, che avrebbe sicuramente preferito vedere Alice scegliere Claudio, ora si chiede se mai ci sarà una seconda stagione di "L'allieva". Alessia Gazzola ha scritto altri tre nuovi romanzi riguardante la storia, quindi, una continuazione sarebbe possibile. La storia legata alla fiction de "L'allieva" potrebbe, dunque, continuare a far sognare i telespettatori italiani con nuovi importanti colpi di scena. Infatti, pare che Alice deciderà di sposare Arthur. I due però non arriveranno neanche all'altare, in quanto l'uomo sarà interessato ad un'altra donna.

I migliori video del giorno

Così, a questo punto, Alice tornerà tra le braccia di Claudio. Al centro della scena potrebbe esserci in futuro anche Ambra, interpretata da Martina Stella. I fattori per far continuare la fiction ci sono: i telespettatori sperano di poter vedere la seconda stagione de "L'allieva" e in più la storia è già stata scritta nei nuovi romanzi. Le cose che ancora devono essere raccontate sono tante, quindi sembra essere quasi sicuro che assisteremo ad una sua continuazione su Rai Uno.