Alcuni anni fa rientrava a casa alle 7 del mattino dopo lunghe serate in discoteca. Oggi, dopo aver provato il carcere, Lele Mora esce a quell'ora per una missione: andare al mercato ortofrutticolo di Milano per farsi regalare frutta e verdura da donare ai meno abbienti. 

Gossip news, Lele Mora si racconta alle 'Iene' 

Intervistato da Giulio Golia delle Iene, Lele Mora racconta le sue giornate: 'È stato duro il periodo in carcere, non potevo capire cosa accadeva fuori'. Così, mentre gli addetti al mercato ortofrutticolo di Milano caricano le cassette sulla sua auto ('Sono pur sempre Lele Mora'), parla della sua nuova vita: 'Ho imparato a vivere in maniera diversa.

Ora so vivere anche con pochi euro. Io amavo il mio lavoro, ho fatto tanto nella vita. Ho lanciato molti personaggi: Simona Ventura, Sabrina Ferilli, Raoul Bova, Pamela Prati. Ma non per questo - prosegue Mora - non mi reputo un genio. Non ho più rivisto nessuno di quel mondo. Avevo anche contatti frequenti con i Capi di Stato. Ora, invece, sono sereno: ho tanti momenti di tristezza: di notte piango da solo. In giro, invece, preferisco farmi vedere così'. 

La passione per Fabrizio Corona e sul futuro in politica 

Nell'intervista non mancano particolari hot sulla sua vita. 'Il Bunga Bunga alla Villa di Arcore era solo un divertimento, quello che faceva Berlusconi in privato non mi interessa. L'amore più importante? A lui (Corona, ndr) ho dato tanto, non solo a livello di soldi'. Non viene mai menzionato Fabrizio Corona davanti alle telecamere delle Iene, ma il suo nome è in altre interviste rilasciate da Lele Mora.

'Lui diceva che ero il suo fidanzato.

I migliori video del giorno

Non so per scherzo, per soldi o per amore. Lui poi è riuscito a fottermi. Lo ammetto, amo la figura maschile, non ho problemi a dirlo, ma con i ragazzi che erano con me non sono mai andato a letto. In politica invece sono un convinto mussoliniano, non sono un fascista anche perché per me Mussolini era un socialista. Il mio futuro? Forse - ha concluso Mora - un giorno farò politica, magari farò un movimento politico. Qualche idea ce l'ho già in testa'.