La mafia uccide solo d'estate è la nuova fiction di Rai 1 che sta ottenendo un boom di ascolti, superando nella prima puntata i sei milioni di telespettatori. La fiction racconta la drammatica storia della Sicilia degli anni '70 e '80. La trama della fiction e le anticipazioni del secondo appuntamento in onda il 28 novembre su Rai 1 alle 21,20 circa.

Trama della fiction

La storia della fiction si sviluppa intorno all'impossibilità di una famiglia del Sud, che vive a Palermo, di vivere senza dover fare i conti con Cosa Nostra. La famiglia Giammaresi affronta dei momenti difficili, in trasferendosi nella cittadina proprio quando si verificano una serie di omicidi: l'assassinio di Boris Giuliani, poliziotto della squadra mobile, quello del giornalista Mario Francese, quello del giudice Rocco Chinnici e dell'imprenditore Libero Grassi, infine l'omicidio di Piersanti Mattarella.

La storia si rifà all'omonimo film realizzato nel 2013 da Pif, voce narrante della fiction realizzata con la regia di Luca Ribuoli, in sei puntate. Nel primo episodio abbiamo visto il piccolo Salvatore rinunciare all'amore della sua compagna di classe per paura di morire (a Palermo si dice infatti, che per colpa delle donne si muore) e Alice si fidanza con il migliore amico di lui. Lorenzo, padre di Salvatore assiste ad un omicidio, ma i suoi guai sono tanti. L'uomo deve trovare un appartamento per la sua famiglia, e per farlo si accorge che in ogni aspetto della vita della città è infiltrata la mafia.

Anticipazioni seconda puntata, ascolti e cast

Nel secondo appuntamento della serie i onda il 28 novembre, Salvatore, dopo aver conosciuto il giornalista Mario Francese, matura in lui la convinzione di doversi interrogare del perché manchi l'acqua nelle case e va in giro per scoprirne le ragioni.

I migliori video del giorno

Lorenzo intanto chiede aiuto al suo capo per poter trovare una casa. Per sapere il resto non perdetevi la seconda puntata.

La fiction decreta un nuovo successo per le produzioni Rai, raggiungendo i 6.390.000 di telespettatori, con uno share del 22,27%, sbaragliando la concorrenza con prodotti televisivi dal contenuto profondo. Il bello è che il cast è formato da attori italiani non molto noti a parte Nino Frassica, la moglie di Lorenzo, interpretato da Claudio Gioè è Anna Foglietta, Francesco Scianna e Ventina D'Agostino. Vestono invece i panni il primo di un finanziere, che nega l'esistenza della mafia, e l'altra la sua donna che lo sostiene in tutto.