Stasera andrà in onda Selfie - Le cose cambiano, il programma di Simona Ventura che ha riscosso molto successo in TV. Un protagonista della settimana scorsa, Vincenzo, affetto della sindrome di Poland potrebbe ritornare in studio dopo aver mostrato il 19 dicembre il suo problema a tutti i telespettatori. La richiesta è stata accettata ed è stata aperta la sfida di aiutarlo a superare questo dramma che lo colpisce da sempre. Alla fine Vincenzo ha deciso di farsi aiutare da Stefano De Martino e Mariano Di Vaio. I due sono impazienti di vedere i risultati e si spera che possa essere riuscito a superare la sua malattia.

Pubblicità

Come andrà a finire?

Mariano Di Vaio racconta la sua esperienza al fianco di Stefano De Martino

I telespettatori di Canale 5 vedranno anche un'intervista di Mariano Di Vaio, famoso modello e blogger, che racconta la sua esperienza insieme all'ex Ballerino di amici Stefano De Martino. Mariano ha spiegato che Stefano è un grande uomo. Segue dei valori che gli sono stati trasmessi dai genitori da sempre ed è una brava persona. Ed ancora Mariano dichiara che già conosceva Stefano prima del programma selfie dato che avevano degli amici in comune; però il programma è stata l'occasione perfetta per conoscersi meglio.

Alessandra Celentano e Simone Rugiati

Una delle coppie mentori del programma sono alle prese con un'altra storia altrettanto commovente: un uomo che nel 2009 fu vittima di un grave incidente che lo ha costretto alla paralisi per molto tempo. Questa infermità gli ha causato ulteriori problemi che sono dolorosi da sopportare. Alessandra Celentano accetterà subito la sua richiesta ma sarà in grado di aiutarlo?

Giudici e mentori pronti per i saluti dell'ultima puntata

I protagonisti del programma più discusso di sempre sono pronti a salutare i telespettatori e il pubblico.

Pubblicità

E' stata una bella idea quella di aiutare le persone a migliorarsi laddove non ci siano risorse psicologiche o economiche. Nonostante tutto non sono mancate delle polemiche e dei litigi in studio ma tutto sommato ci ha regalato tante emozioni e molte persone realmente bisognose sono state aiutate. Ci sarà il bis per l'anno prossimo? Lo scopriremo in seguito.