Bruttissima avventura per la bella Nina Moric, che avrebbe subito un furto alla stazione di Salerno qualche giorno fa. La modella Croata, ex moglie di Fabrizio Corona, secondo le fonti sarebbe stata derubata mentre si trovava in macchina, con il finestrino interamente abbassato. Da qualche giorno Nina si trovava a Salerno, ma non è chiaro se fosse da sola o in compagnia.

Il Post su Facebook

Secondo quanto raccontato dalla sexy Nina Moric, un uomo avrebbe “allungato” la mano all’interno dell’autovettura nella quale si trovava lei, e dopo il furto sarebbe immediatamente fuggito via con una valigetta, forse pensando fosse pesante per via di una determinata quantità di denaro.

L’uomo però sarà sicuramente rimasto deluso una volta scoperto il bottino, ed a dichiarare ciò che le è stato rubato è stata proprio Nina, che ha postato uno sfogo sul suo profilo personale di Facebook: “Volevo avvisare il fenomeno che con molta destrezza ha infilato il suo braccio nel finestrino posteriore aperto, con l’intento di rubarmi la 24 ore, che dentro troverà un bottino di due bottiglie d’aceto! Ciao Mitico”. Nina Moric si trovava a Salerno, da alcuni giorni, ma il movente del suo viaggio è ancora sconosciuto. La sexy Vip Croata, durante il week end aveva pubblicato alcune foto sul suo profilo Instagram e Facebook; nella prima foto la modella indossava una pelliccia, criticata dal pubblico dei social, nella seconda invece si trovava distesa sul letto, in atteggiamento provocante, mentre degustava della frutta.

I migliori video del giorno

Nina fin dalla pubblicazione delle foto aveva incuriosito i fan ed i seguaci che curiosi si domandavano cosa ci facesse Nina a Salerno, e se fosse in compagnia o meno. Dopo il week end, per via del furto, la bella Nina torna di nuovo al centro del Gossip ma rilascia solo il post di risposta al “ladro” di cui non sono note le generalità.

Il Post di Nina Moric ha avuto molto successo sul web, soprattutto da parte dei suoi fan che le hanno inviato dei messaggi di conforto, alla quale la modella ha risposto

” Tranquilli, non ci tenevo così tanto all’aceto”.