Gemma Galgani, storica dama del trono over di Uomini e donne, ha trovato un nuovo amore, così la bella torinese è stata paparazzata per le vie della capitale con Michele, un uomo che ha ben 17 anni meno di lei. La donna, che ha pianto lacrime amare per la fine della sua love story con Giorgio Manetti, si è presa la sua rivincita: infatti ha iniziato a frequentare un uomo che si sta dimostrando all'altezza della situazione.

Nella puntata andata in onda ieri pomeriggio sulle reti Mediaset, Gemma Galgani raccontava di aver rifiutato per ben sette volte il numero del cavaliere, poi lo stesso Michele, sollecitato da un'altra dama, aveva rivelato di non essere molto interessato ad approfondire la conoscenza con la bionda protagonista del trono over.

Diva e Donne fotografa la nuova coppia del trono over mano nella mano

Qualcosa deve essere cambiato, infatti i due sono stati visti in giro per Roma mano nella mano a dimostrazione che forse il signor Michele è riuscito a conquistare il cuore della dama dopo settimane difficili caratterizzate da rifiuti e pubblici out out. Le foto della coppia, pubblicate in esclusiva sul settimanale Diva e Donna, mostrano i due piccioncini mentre entrano nel portone dello stesso albergo: quindi pare scontato che, nelle prossime settimane, il trono over di Uomini e Donne sarà protagonista di innumerevoli colpi di scena.

Molte critiche da parte degli ex protagonisti del trono over

Se la signora di Torino è riuscita a guadagnarsi un posto nel cuore del pubblico, sui social alcuni ex partecipanti accusano la donna di essere un'attrice pagata dalla produzione del talk show per fare ascolti: infatti la scorsa settimana Barbara De Santi ha definito la dama "un'attrice rifatta che non sa nemmeno dove stiano di casa l'umiltà, il pentimento e il buon cuore".

Anche Giuliano Giuliani e gli stessi opinionisti credono poco a questi improvvisi colpi di fulmine della dama: quindi le prossime puntate del trono over saranno decisive per fare un punto della situazione e per capire i motivi che hanno spinto Gemma tra le braccia del signor Michele.