Romina Power giunta all'età di 65 anni, racconta senza remore gli anni della sua adolescenza vissuta tra droghe, sesso e film osè. L'ex moglie di Al Bano Carrisi non sembra assolutamente mostrare problemi nel confessare che prima dell'incontro con il cantante ed una successiva vita vissuta per la famiglia e per l'amore verso il marito, abbia invece vissuto un'adolescenza di vizi ed eccessi.

Romina si racconta

La cantante di origine statunitense, durante un'intervista rilasciata al settimanale 'Panorama', inizia il suo racconto di gioventù, ricordando come all'età di soli tredici anni, venne già reclutata dal mondo del cinema per girare film osè.

Poi prosegue menzionando le sue notti folli passate nel locale romano 'Piper', all'uscita del quale, passò tante nottate anche in compagnia di perfetti sconosciuti, tra sesso e droghe.

L'ex moglie di Al Bano dichiara come vivere nell'eccesso le risultasse molto semplice e racconta come visse i suoi stravizi anche in compagnia dei 'Beatles', ricordando un episodio, durante il quale si ritrovò in compagnia del celeberrimo gruppo musicale e di sua sorella Tayrin, a casa di Paul McCartney, dove fumò marijuana ed ebbe esperienze definite da lei stessa 'mistiche' attraverso la pratica di sedute spiritiche.

La Romina che il pubblico tanto ha adorato per le sue performance musicali con il marito, dichiara di aver voluto vivere pienamente la sua vita, di essere favorevole alla promiscuità sessuale ed a esperienze estreme.

I migliori video del giorno

Come quella volta che durante una festa in una casa romana, si fece di LSD insieme agli altri partecipanti e tutti insieme camminarono su un ristretto ed alto muro che faceva da recinzione con Villa Borghese.

Il suo rapporto con Al Bano

Sul finire dell'adolescenza, Romina incontra Al Bano Carrisi, un cantante, un uomo per bene, un po' all'antica, ben lontano dall'essere d'accordo con ciò che pensava quella che sarebbe stata la sua futura moglie su droghe e promiscuità sessuale. Ma Romina fu sincera con lui e non furono di certo gli eccessi adolescenziali della futura consorte ad ostacolare la loro unione matrimoniale durata trent'anni.

Adorati dal pubblico sia come esempio di famiglia che come artisti, Al Bano e Romina dopo trent'anni d'amore decidono di separarsi, ma Romina durante l'intervista confessa che il suo amore per il cantante non avrà mai fine, ma che nonostante questo, per lei fosse giunto il momento di riprendere in mano le redini di una vita della quale è voluta tornare ad essere la sola artefice.