La ventiduenne romana, Giulia De Lellis, sembra essersi pentita della sua scelta di entrare nella casa più spiata d'Italia. Quest'ultima ha affermato più volte di non essere all'altezza di questa esperienza, ma nonostante ciò ha affrontato con tenacia situazioni complicate. A dimostrazione di quanto detto, abbiamo assistito allo scontro con il co-conduttore del reality show, alfonso signorini. L'attacco fatto alla giovane ragazza ha suscitato commenti negativi da gran parte del web.

Nei giorni successivi, l'uomo, ha cercato di chiarire la sua posizione.

Casa Signorini, parole che invitano a riflettere e commenti offensivi

Alfonso Signorini, nel quotidiano appuntamento di "Casa Signorini", ha manifestato il suo punto di vista in merito allo scontro con la fidanzata di Andrea Damante. Lo stesso, ha affermato "alle parole va dato un peso e un valore" poiché infastidito dalla sfrontatezza della De Lellis che ha etichettato il genere umano in due categorie: gay e drogati. "Se un gay o un drogato dovessero chiedermi un tiro di sigaretta io glielo lascio, lo stesso vale se mi chiedessero un sorso di cocktail" o altre dichiarazioni come "i figli dei gay saranno gay". L'esperta di tendenze, si è giustificata affermando di essere ipocondriaca e malata della pulizia ma nonostante i suoi tentativi di salvare le apparenze, le sue parole hanno suscitato clamore e sono risultate bassamente offensive.

Durante la puntata di "Casa Signorini" ci sono stati molti commenti per il comportamento della giovane ragazza da parte di tutti gli ospiti, ma, soprattutto, da parte di un ospite in particolare. Aristide Malnati, ex concorrente dell'Isola dei Famosi, ha definito Giulia De Lellis "feccia umana" e solo in un secondo momento in virtù della gravità delle sue parole e per l'attacco fatto alla sua persona da parte del web ha ben pensato di scusarsi con un video pubblicato sui social chiedendo perdono e affermando che quel comportamento non gli appartiene nella maniera più assoluta.

Alfonso Signorini ha sottolineato che bere dal bicchiere "di un drogato o di un gay" non ha come conseguenza, la trasmissione di malattie come l'HIV. Ha definito ignorante l'ex corteggiatrice, rivelando il suo dissenso per la presenza della ragazza all'intero della casa. "La colpa di questi personaggi è anche nostra". Nonostante l'uomo abbia chiarito la sua posizione, il web risulta essere ulteriormente contrariato.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!