Lunedì 30 aprile è andata in onda la terza puntata del Grande Fratello Nip, condotta dalla popolare Barbara D'Urso. Diversamente dalle altre puntate, l'ultima diretta non è stata facile per i nostri concorrenti e nemmeno per la conduttrice. Durante la diretta c'è stata la squalifica di Baye Dame, a seguito della sua aggressione verbale nei confronti di Aida Nizar. La squalifica del ragazzo ha turbato i concorrenti della casa più spiata d'Italia, basti pensare alla reazione di Lucia Orlando quando la D'Uso ha comunicato a Baye l'espulsione definitiva dal reality show. [VIDEO]

I concorrenti dopo la squalifica di Baye Dame, ecco cosa è successo

Dopo l'abbandono di [VIDEO] Baye Dame, Lucia Orlando, cara amica dell'ex gieffino, nel post puntata si è lasciata andare ad un tenero pianto.

A quanto pare, la ragazza trova ingiusto il provvedimento preso dalla produzione del Grande Fratello, ma pare che non ci fosse un'alternativa altrettanto valida. Per comprendere al meglio ciò di cui stiamo parlando, è necessario fare un salto nel passato: Aida Nizar, diversamente dagli altri concorrenti, è entrata nel corso della seconda puntata nella casa più spiata d'Italia. La sua presenza ha destabilizzato gli equilibri che si erano creati tra tutti i concorrenti. L'apice è stato raggiunto a seguito della discussione della spagnola con Baye, per un tiramisù, che ha innescato nel ragazzo una serie di comportamenti inaccettabili per la produzione del reality show. La rabbia di Baye è esplosa a seguito di un comportamento della Nizar: la donna, dopo essersi appropriata di una coppa di tiramisù e dopo aver comunicato ai compagni di volerlo mangiare da sola, è stata attaccata da Baye aggredendola verbalmente e alitandole in faccia.

La preparazione del dolce era un modo per rendere ancora più forte il legame tra i giovani concorrenti ed era intenzione di Baye mangiarlo insieme, il comportamento di Aida per il ragazzo è stato inaccettabile. Altrettanto inaccettabile è stata la reazione del giovane per Barbara D'Urso, che combatte da anni la violenza contro le donne e soprattutto il bullismo. Nessuno è intervenuto per difendere Aida, tutti si sono accaniti contro la donna, un vero e proprio atto di bullismo.

Tutti contro Aida Nizar

La squalifica di Baye, non è stata una lezione per l'intero gruppo, anzi, la Nizar continua ad essere nel mirino di tutti i concorrenti, non è cambiato nulla. Come reagirà la D'Urso durante la diretta di lunedì prossimo? La donna è stata molto chiara nei confronti dei suoi ragazzi, chiedendo espressamente di mettere un punto a questa "guerra".