L'attore Liam Cunningham, che interpreta Ser Davos in Game of Thrones, nel corso di un'intervista ci ha svelato che nell'ottava stagione del Trono di Spade, vedremo episodi più lunghi del solito. Inoltre, l'attore irlandese ha anche confermato che a metà ottobre partiranno le riprese dell'ottava ed ultima stagione e che hanno già letto a Belfast il copione di questa stagione. Per quanto riguarda le riprese, non termineranno prima dell'estate 2018 e quindi la messa in onda della serie tv fantasy, ispirata ai libri "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" di George Martin, non avverrà prima del 2019.

Ecco le parole dell'attore irlandese Liam Cunningham

L'attore irlandese che interpreta Ser Davos ha affermato che, per la settima stagione, hanno impiegato circa 6 mesi per realizzare 10 episodi. Però in questa ottava ed ultima stagione, anche se gli episodi sono solo 6, saranno più lunghi e quindi, nonostante siano meno episodi, ci vorrà molto più tempo. Se da una parte questa notizia può far piacere ai fan, che nell'ottava stagione ogni episodio che vedranno in tv sarà come una sorta di film di un'ora e mezza, dall'altra parte anche malcontento per i lunghi tempi di attesa: dalla settima all'ottava stagione, passeranno ben 2 anni. Quindi, per i fan che vorrebbero già scoprire l'epilogo finale della serie, i tempi sono lunghissimi.

Il Trono di Spade 8, costerà circa 15 milioni di dollari ad episodio

La produzione dell'ottava e ultima stagione della serie fantasy più famosa di tutti i tempi, potrebbe portare ad uno sforzo economico senza precedenti, per la rete televisiva HBO. Infatti, la novità degli episodi dell'ottava stagione, oltre alla durata record di circa un'ora e mezza è il costo di ogni singolo episodio, che vale circa 15 milioni di dollari.

Dunque, ben al di sopra della media di circa 10 milioni per episodio, fatta registrare nella settima stagione di GoT.

Ciò è dovuto soprattutto dal fatto che il canale televisivo HBO, nel corso delle 7 stagioni, è andato sempre in crescendo a livello di scene di azione degne dei migliori kolossal cinematografici, soprattutto nel corso delle ultime due stagioni, ci sono state tante scene epiche.

In quest'ultima stagione del Trono di Spade, vedremo l'esercito degli Estranei e dei non-morti, marciare verso Sud sul continente Occidentale. Dunque, è del tutto lecito pensare che assisteremo a battaglie epiche e leggendarie, perciò si spiegano i grandi costi per ogni episodio. Ma il canale televisivo sarà sicuramente pagato con gli interessi dagli incassi che la serie tv ha già dimostrato nel corso di queste sette stagioni.

Segui la pagina Il Trono Di Spade
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!