La tv, si sa, può essere estremamente remunerativa. Ne sanno qualcosa gli attori di Hollywood. Ma a guadagnare tanto negli ultimi tempi sono anche e soprattutto attori di serie tv. Chi sono le star del piccolo schermo più pagate? I dettagli, iin tal senso, non soprendono più di tanto se consideriamo che si tratta appuntamenti molto seguiti dai telespettatori.

The bing bang theory

Tra i più pagati nel 2017 ci sono gli attori della comedy "The bing bang theory".

Pubblicità
Pubblicità

Gli interpreti principali, Jim Parson, Kaley Cuoco, Johnny Galecky, Simon Helberg e Kunal Nayyar sono arrivati a guadagnare circa 900.000 dollari ad episodio. Pare che i cinque attori, cui spetterebbe un milione netto, abbiano rinunciato a 10 mila dollari ciascuno per permettere ad altri due interpreti della serie di arrivare a guadagnare 50.000 dollari a episodio. Al secondo posto in classifica troviamo Dwayne Johnson, star della serie "Ballers", con 650 mila dollari guadagnati a puntata.

Pubblicità

Il cast di "Modern Family" ne guadagna invece 500.000 a episodio. Jeffrey Tambor riceve 275 mila dollari per ogni episodio della serie "Transparent". Debra Messing, Sean P.Hayes, Eric McCormack e Megan Mullally, protagonisti di "Will e Grace", ottengono 250.000 dollari, così come l'interprete della serie "Veep" Julia Louis-Dreyfus, vincitrice di ben 9 Emmy Awards. Troviamo poi i protagonisti di "Unbreakable Kimmy Smith", Ellie Camper e Titus Burgess, con un compenso rispettivamente, di 150 mila e 90 dollari dollari a puntata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Il Trono Di Spade

Game of Thrones e gli altri

Mark Harmon, protagonista storico della serie NCIS, guadagna ben 525.000 dollari per ogni episodio. I membri principali del cast di "Game Of Thrones", tra cui Emilia Clarke e Peter Dinklage, ne guadagnano 500 mila a puntata. Stesso compenso per Kevin Spacey per il suo ruolo di Frank Underwood in "House of Cards". Centomila dollari in meno per Claire Danes, l'agente Carrie Mathison di "Homeland".

Idem per Ellen Pompeo, interprete indiscussa da ormai quattordici stagioni della dottoressa Meredith Grey in "Grey's Anatomy". Antony Hopkins, per il suo ruolo in "Westworld" ottiene 300.000 dollari, mentre 250.000 è il compenso di Kerry Washington, interprete di Olivia Pope nella serie targata Shonda Rhimes "Scandal". Elizabeth Moss, interprete della serie-rivelazione "The Handmaid's Tale", ne guadagna 200 mila.

Pubblicità

Bob Odenkirk, interprete dell'avvocato-tutto fare Saul Goodman in "Breaking Bad" e nel suo spin-off "Better Call Saul", ottiene 150 mila dollari. Il suo amico- nemico, Mike, interpretato da Johnatan Banks, ne prende invece 100.000. Stesso compenso per i due attori di "Outlander", Catriona Balfe e Sam Heughan. Chiudono la classifica Milo Ventimiglia e Mandy Moore, interpreti della serie che sta ottenendo molto successo "This is us", che ne prendono 85.000.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto