Massimo Giletti ha accettato l'invito presentatogli da Maria De Filippi e sarà ospite questo sabato della trasmissione Tu si que vales. La presenza del popolare conduttore non passerà inosservata ed in molti l'hanno letta come un'ulteriore sfida alla Rai, dopo l'allontanamento avvenuto in estate ed il successivo passaggio a La7. Domenica, in prima serata, Giletti debutterà con il suo nuovo programma, Non è L'Arena (in un primo momento identificata con Buoni e cattivi), andando a sfidare la trasmissione Che tempo che fa di Fabio Fazio, in onda su Rai 1. Nei giorni scorsi si è tanto parlato dell'inchiesta su Giancarlo Tulliani, finita sulle pagine di tutti i giornali per il conseguente stato di fermo contro il cognato di Gianfranco Fini.

Per Giletti un traino da 5 milioni di telespettatori

La sorpresa di vedere il nome di Massimo Giletti tra gli ospiti della prossima puntata di Tu si que vales è tale da non accorgersi, immediatamente, della conseguenza più logica, ovvero un traino da 5 milioni di telespettatori, il pubblico che ogni sabato sera guarda il programma di Maria De Filippi. Anche se forse non tutte le persone che si rilassano davanti alla tv il sabato sera su Canale 5 sono interessate al giornalismo d'inchiesta proposto da Giletti e la sua squadra a L'Arena prima e Non è L'Arena da domenica, l'opportunità di essere ospite in una vetrina tanto seguita è impossibile da non cogliere per l'ex conduttore Rai.

Ma c'è di più.

Sì, perché la fascia del prime time del sabato sera vede da sempre Rai e Mediaset contrapposte. Attualmente, la programmazione di Rai 1 prevede Tale e quale show, condotto da Carlo Conti. Una soluzione soltanto temporanea, visto l'impegno della Nazionale italiana contro la Svezia di oggi, venerdì 10 novembre, partita che sarà trasmessa su Rai 1 alle ore 20.45.

Per Giletti, accettare l'invito di Maria De Filippi, ha un significato dunque che va oltre alla semplice promozione del suo nuovo programma su La7.

Non è L'Arena al debutto con il video su Giancarlo Tulliani

Quanto successo all'aeroporto di Dubai, con protagonista il Tulliani, sarà al centro della prima puntata di Non è L'Arena.

Dal tentativo di intervistare il cognato di Fini al primo arresto del giornalista Daniele Bonistalli. Da qui in avanti, la giornata del marito della figlia dell'ex politico si trasforma in un incubo. Dopo la verifica del passaporto, la polizia si accorge che sull'uomo pende un mandato di cattura internazionale. Il fermo avrà una durata di due mesi, entro i quali l'Italia dovrà inviare i dettagli sulle accuse alla base della richiesta di estradizione.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!