Continuano a circolare in rete teorie su teorie, su quello che potrebbe succedere e quello che potremmo scoprire, nell'ottava ed ultima stagione di Game of Thrones, la serie tv fantasy ispirata ai libri "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" dell'autore americano George Martin.

Una delle teorie più accreditate dell'ultimo periodo, è quella inerente a Tyrion Lannister, secondo alcuni non è un Lannister, ma un Targaryen, questo perché in una scena della sesta stagione e riuscito ad avvicinarsi ad uno dei draghi di Daenerys Targaryen senza essere sbranato, quindi siamo sicuro che sia un Lannister?

Ricordiamo che nell'ultima stagione, un altro che è riuscito ad accarezzare un drago è stato Jon Snow, che poi si è rivelato essere un Targaryen.

La teoria secondo cui Tyrion è un Targaryen e non un Lannister

Ci sono indizi abbastanza significativi, a supporto di questa teoria che al momento sembrerebbe quella che ha più senso logico di tutte le altre che sono impazzate in rete in precedenza. Il primo indizio, è sicuramente l'odio che suo padre Tywin Lannister, prova nei suoi confronti, famosa è la frase in cui disse: "Hai l'onore di portare il mio cognome, soltanto perché la legge non mi permette di provare che non sei mio figlio". Frase, che Tywyn ripete in continuazione a suo figlio Tyrion, incolpandolo di essere la causa della morte della madre.

Per chi non lo sapesse, la moglie di Tywyn Lannister è morta proprio dando alla luce Tyrion.

Ritornando alla teoria, Tywin pronunciando questa frase nei confronti del figlio, sapeva qualcosa? Per quanto riguarda i libri di George Martin, sappiamo che il Re Folle Aerys Targaryen era ossessionato dalla moglie di Tywin, cioè Johanna.

E' possibile che il Re folle spinto da questa ossessione, l'abbia stuprata, così da metterla incinta di Tyrion? Sicuramente non possiamo escludere questa pista.

La profezia di Daanerys Targaryen

Inoltre, sappiamo che Daenerys Targaryen ebbe una visione inerente alla profezia sul Drago a Tre Teste. Però al momento non ci è dato sapere se questa profezia che Rhaegar ha riferito a Daenerys era solo un modo per capire alla sorella che da sola non può guidare tutti e tre i draghi.

Infine, altro indizio di fondamentale importanza è quello che ci viene dato nel corso della sesta stagione di Game of Thrones, quando Tyrion libera i draghi di Daenerys e questi ultimi si lasciano aiutare senza opporre resistenza.

Segui la pagina Il Trono Di Spade
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!