Durante la puntata di "Verissimo" del 9 dicembre, tra gli ospiti di Silvia Toffanin ci sono stati tutti i finalisti del gf vip 2 che si sono raccontati al pubblico italiano. raffaello tonon si è distinto nella casa più spiata d'Italia per la sua eleganza e per i modi di fare. L'opinionista si è raccontato molto agli altri concorrenti, soprattutto a luca onestini che è diventato il suo amico del cuore, il quale lo ha aiutato molto nel suo percorso nel reality show.

Pubblicità
Pubblicità

Tonon, infatti, ha confidato all'ex tronista di Uomini e Donne dei suoi rapporti burrascosi con il padre, anzi, del suo "non rapporto", a differenza del legame che ha con la madre, che però continua a vivere con il marito, così come lo definisce Raffaello, che non riesce proprio a chiamarlo papà.

Raffaello e Luca Onestini amici per la pelle

Raffaello Tonon è stato, insieme a Corinne Cléry e a Carmen Russo, uno dei concorrenti del GF Vip che hanno iniziato le rispettive avventure in un secondo momento, quando il reality era già cominciato da qualche settimana.

Grande Fratello Vip: il difficile rapporto di Raffaello Tonon con il padre - liberoquotidiano.it
Grande Fratello Vip: il difficile rapporto di Raffaello Tonon con il padre - liberoquotidiano.it

Nonostante le sue paure e timori, l'opinionista milanese è riuscito subito ad ambientarsi nella casa e con i concorrenti che erano in gioco già da un mese.

Ricordiamo che Raffaello non è un volto nuovo dei reality, avendo vinto "La Fattoria". In quell'occasione venne soprannominato "il conte" proprio per i suoi atteggiamenti ricercati ed eleganti, e proprio con quest'appellativo è stato chiamato più volte dai concorrenti del GF Vip. Luca Onestini è rimasto molto colpito dal carattere del 38enne milanese, e così tra i due è nata una bellissima amicizia.

Pubblicità

Durante l'esperienza nella casa di Cinecittà, il pubblico italiano ha cominciato a definirli gli Oneston, apprezzando molto la capacità di entrambi di divertire ed emozionare. Tra i momenti di maggiore spensieratezza, ricordiamo i duri allenamenti ai quali Luca sottoponeva il povero Raffaello, mentre tra i più commoventi non si possono dimenticare i loro abbracci, prova tangibile della grande amicizia instauratasi tra i due concorrenti. Tonon, in particolare, si è lasciato andare e ha raccontato diversi aspetti della sua vita privata.

Le rivelazioni di Raffaello al GF Vip 2

Il concorrente milanese ha parlato della sua depressione e del "non-rapporto" con il padre, definito più volte "marito della madre": del resto, per lui non c'è alcuna possibilità di un riavvicinamento, considerandolo un capitolo chiuso della sua vita.

Stando alle sue confessioni, si è intuito che deve essergli mancato molto l'affetto del genitore, mentre la madre è sempre stata molto presente.

Nell'ultima puntata del GF Vip 2, Raffaello ha ricevuto come sorpresa uno scatolo contenente un fazzoletto con il profumo della madre: dopo averlo riconosciuto, il volto del "conte" si è rigato di lacrime, tornando con la mente indietro nel tempo e ai ricordi della sua infanzia. In diretta, infatti, ha spiegato che quando sentiva la mancanza della madre, prendeva il fazzoletto per sentire il suo profumo.

Pubblicità

Infine, durante l'intervista rilasciata a "Verissimo", ha riconosciuto di essere stato un bambino complesso ma che, allo stesso tempo, gli piacerebbe avere un figlio come lui.

Clicca per leggere la news e guarda il video