#Un posto al sole” ha appassionato il pubblico, che segue fedelmente la storica soap opera in onda tutti i giorni su Rai Tre, proponendo un avvincente processo a carico di Luca Grimaldi, l’ex poliziotto accusato della morte di Antonio Baroni. Per diverse settimane abbiamo assistito alle arringhe degli avvocati che difendono l’imputato, Niko, Ugo e Susanna dello Studio Navarra, contro lo Studio Enriquez rappresentato dall’omonimo avvocato e da Beatrice. Dopo crisi di coscienza, soprattutto da parte del giovane Poggi, e i cinici e spregiudicati tentativi da parte di Ugo di screditare il testimone chiave del processo, Vittorio, nella puntata in onda stasera, vedrà espresso finalmente il suo verdetto dalla Giuria.

Un verdetto che lascerà a bocca aperta tutti i protagonisti di questa vicenda. Vediamo perché.

Luca Grimaldi, un processo che ha tenuto il pubblico con il fiato sospeso

Innanzitutto, ripercorriamo le tappe della storyline legata a Luca Grimaldi che aveva ucciso Antonio Baroni durante uno scontro per strada ed era stato filmato da Vittorio che proprio quel giorno si trovava in quel vicolo. Accortosi della presenza del giovane Del Bue, l’ex poliziotto aveva iniziato una caccia spietata al ragazzo [VIDEO] ed aveva cominciato a perseguitarlo in tutti i modi, arrivando persino a tentare di uccidere lui e la dottoressa Ornella Bruni, convinta fin da subito che Baroni, tra l’altro figlio di un’infermiera che lavora nel suo stesso ospedale, fosse stato assassinato e non fosse morto a causa di una caduta accidentale.

Finito in galera, era iniziato il processo a suo carico e lo Studio Navarra aveva deciso di assumerne la difesa, una scelta che aveva compromesso i rapporti sia tra i colleghi Ugo, Susanna e Niko, sia tra quest’ultimo e la famiglia di Vittorio e di Ornella, sconvolti dalla decisione del giovane Poggi di difendere l’uomo che li aveva quasi uccisi. Niko, tuttavia, aveva manifestato fin da subito le sue perplessità e remore circa la linea difensiva adottata dai colleghi e soprattutto aveva messo in discussione l’attendibilità di Anita Falco, una testimone comparsa improvvisamente e decisa a scagionare Luca Grimaldi.

Il verdetto della Giuria sconvolgerà l’aula

Il colpo di scena è poi arrivato nel corso delle ultime puntate di “Un posto al sole”, quando proprio il giorno prima del verdetto, Ugo e Susanna hanno scoperto che Niko aveva ragione e l’ex poliziotto e la testimone Anita Falco si conoscevano già. Inizialmente la giovane avvocatessa aveva deciso di dire tutta la verità a Niko [VIDEO] per poi cambiare idea e non presentarsi in aula il giorno del verdetto della Giuria.

Stasera è attesa la decisione dei giudici, che lascerà di stucco di tutti, dal momento che Luca Grimaldi verrà assolto perché “il fatto non sussiste”. Ma la vicenda legata all’ex poliziotto non finirà così, soprattutto perché Niko scoprirà la verità e potrebbe cambiare ancora una volta le carte in tavola, oltre a non perdonare la fidanzata Susanna per avergli nascosto la verità…